Crea sito

Dorayaki mignon farciti con creme colorate

I dorayaki mignon farciti con creme colorate,semplici da preparare ma di grande effetto,sono delle soffici frittatine,ripiene con una buonissima crema pasticcera di vari colori che rallegrerà la vostra tavola di Carnevale.Come saprete il dorayaki è tra i dolci giapponesi il più rappresentativo, due soffici frittatine racchiudono una farcitura di anko (la tradizionale pasta dolce ottenuta da fagioli azuki)Prepararli è molto semplice,Il procedimento è simile a quello dei pancake americani e il gusto è molto simile al nostro pan di Spagna.Per questa ricetta ho realizzato dei dorayaki più piccoli rispetto agli originali e per farcirli ho usato la crema pasticcera di vari colori, ed il risultato è stato ottimo,tanti piccoli dorayaki con creme diverse in una vera esplosione di colori.

/ 5
Grazie per aver votato!

le bugie di Carnevale

/ 5
Grazie per aver votato!

Cestini di biscotto ripieni di crema pasticcera

/ 5
Grazie per aver votato!

Tagliatelle con nutella e granella di mandorle

3,2 / 5
Grazie per aver votato!

Bicchiere goloso di crema al limone con ciuffi di meringa

/ 5
Grazie per aver votato!

La calza della Befana

La Befana vien di notte con le scarpe tutte rotte….e cosa mettiamo noi dentro la calza?…di seguito trovate tante idee,con gustose leccornie da inserire dentro le calze della befana.

Dolcetti al cocco

/ 5
Grazie per aver votato!

Meringata natalizia con crema di mascarpone e torrone

/ 5
Grazie per aver votato!

Dorayaki

/ 5
Grazie per aver votato!

Brioche siciliane col tuppo

Le brioche siciliane col tuppo meravigliosamente buone e morbide.Realizzate con un impasto soffice e profumato. Hanno il caratteristico “tuppo” sulla superficie,che li rende uniche.In Sicilia sono una vera istituzione. Perfette per ogni tipo di ripieno,da mangiare a colazione o a merenda, le brioche col tuppo siciliane sono ottime farcite con il gelato o accompagnate alla granita! Vi sorprenderanno a ogni morso!

Brioche siciliane col tuppo

Ingredienti per 15 brioche

  • gr. 750 farina manitoba
  • gr. 120 di burro
  • gr. 150 di zucchero
  • gr. 250 di latte
  • 3 uova
  • gr. 35 di lievito
  • gr. 15 di sale
  • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • Per spennellare:
  • 1 uovo
  • ml.20 di latte

Preparazione:
Sciogliete il lievito nel latte tiepido con un cucchiaino di zucchero,aggiungete le uova e mescolate bene.Aggiungete il burro fuso,la vaniglia e lo zucchero rimanente, mescolate bene quindi aggiungete la farina.Azionate la planetaria a bassa velocità e dopo 2 minuti aggiungete il sale,impastate per 15 minuti circa,quindi rovesciate l’impasto su una spianatoia infarinata e impastate a mano formando una palla che metterete a lievitare coprendola con la pellicola circa 3 ore o al raddoppio dell’impasto.Quando è pronto versate l’impasto su una spianatoia infarinata e dividete l’impasto ricavando 15 porzioni da gr 80 dategli delle pieghe formando le palline e sistematele in una teglia ricoperta con la carta forno,sbattete l’uovo con il latte e spennellateli,continuate ricavando anche delle porzioni da gr15 e formate 15 palline piccole, spennellatele con l’uovo.Fate un buco al centro della pallina più grossa con le dita,quindi sistemateci sopra la pallina piccola,formando così il tuppo,spennellate generosamente le brioche e fate lievitare per 2 ore,infornate a 180° per 20 minuti circa fino a doratura.