Crea sito

Pere sciroppate

Come fare le pere sciroppate in casa per poterle gustare quest’inverno? La ricetta è facile ed economica per un risultato sano e genuino.

pere sciroppate

Pere sciroppate

  • Ingredienti:
  • 2 kg di pere sode (io ho usato le Williams)
  • 1,5 litri di acqua
  • 1 limone
  • 500 gr di zucchero semolato
  • Preparazione :
    Vediamo come preparare in casa delle gustosissime pere sciroppate (oggi preparo 5 vasi da 500 gr ciascuno).Lavate velocemente le pere , sbucciatele con il pelapatate, tagliatele a metà o in quattro e levate il torsolo.Mettete l’acqua in una capiente pentola con lo zucchero,il succo del limone e la scorza di mezzo limone,quando lo sciroppo bolle, buttate dentro le pere tagliate poche per volta,quando cominciano a bollire,spegnete e sistematele nei vasi, copritele con lo sciroppo bollente,chiudete i barattoli,avvolgeteli con dei canovacci e sistemateli in una pentola,coprite con acqua calda e fate bollire per 20 minuti,fate raffreddare i barattoli dentro l’acqua prima di toglierli.pere sciroppate Collage (2)

Pomodori datterini sott’olio

Avete mai provato a preparare i pomodori datterini sott’olio?questo è il periodo giusto per conservarli.Da gustare questo inverno come antipasto o accompagnandoli a salumi e formaggi stagionati o come contorno ad un piatto freddo.

Pomodori datterini sott’olio

Ingredienti:

  • kg. 1 di pomodori datterini verdi ben sodi
  • sale q.b.
  • ml.500 circa di aceto di vino bianco
  • 4/5 spicchi di aglio
  • 2/3 peperoncini
  • un cucchiaio di origano
  • olio e.v.o.

Preparazione:
Lavate e asciugate i pomodori ,tagliateli a metà e metteteli in una bacinella alternando ogni strato con un cucchiaio di sale,fateli riposare per 24 ore circa,coprendoli con un canovaccio.Il giorno dopo,scolate i pomodori e strizzateli bene affinchè perdano tutto il loro liquido,rimetteteli nella bacinella e copriteli con l’aceto bianco,lasciate riposare per 4 ore circa quindi scolateli e strizzateli bene,a questo punto mettete i pomodori in una ciotola e conditeli con l’origano,l’aglio tagliato a fettine,i peperoncini tagliati a rondelle e un bicchiere di olio e.v.o. amalgamate bene quindi sistemate i pomodori già conditi nei vasetti schiacciandoli bene,affinchè non si creino vuoti d’aria,coprite con l’olio e chiudete i vasi ricordandovi di controllare il livello dell’olio prima di riporli in dispenza,sono pronti da gustare dopo due mesipom.datterino sott'olio Collage.

Succo di frutta alla pera

Il succo di frutta alla pera fatto in casa garantisce una qualità altissima del prodotto,in più è una preparazione facile e molto veloce. In pochissimo tempo otterrete una bevanda a base di frutta al 100%che potrete conservare in dispensa per molto tempo.

succo di frutta alle pere (2)

Succo di frutta alla pera

  • Ingredienti:
  • 1 kg di pere (già pulite)
  • 1 litro d’acqua
  • 250 gr di zucchero
  • il succo di un limone
  • Preparazione:
    Lavate le pere, sbucciatele e tagliatele a tocchetti,In una pentola abbastanza capiente versate l’acqua e lo zucchero. Accendete il fuoco e, mescolando di tanto in tanto,aspettate che lo zucchero si sciolga.Aggiungete le pere e portate il tutto a bollore. Fate cuocere per circa 5 minuti.Spegnete il fuoco e frullate il tutto con un frullatore ad immersione.Togliete la schiuma che si sarà formata in superficie ed aggiungete il succo di limone.Il vostro succo di frutta alla pera è pronto per essere imbottigliato.
    P.S. Potete consumare il succo subito una volta freddo e conservarlo in frigo per un paio di giorni oppure, come ho fatto io, sterilizzare le bottigliette mettendole in una pentola capiente, avvolte in un panno da cucina, e facendole bollire per circa 30 minuti.succo di frutta alle pere Collage

Melanzane al sugo di pomodoro

Le melanzane al sugo di pomodoro, piatto semplice, gustoso e leggero, tipico della stagione estiva, quando melanzane e pomodori sono al massimo del loro sapore.Potete servirle come un saporito contorno vegetariano o per condire la pasta,in ogni caso sarà un successo,la scarpetta è assicurata.Scopri come preparare questa deliziosa ricetta. Facile, gustosa e adatta ad ogni occasione,che potete consumare subito oppure conservarla per l’inverno in barattolo.

2014-08-28 10.55.33

Melanzane al sugo di pomodoro

  • Ingredienti:
  • kg. 2 di pomodoro per conserve(io ho usato i butalini)
  • un mazzo di basilico
  • 2 cipolle
  • 1 costa di sedano
  • 2 carote
  • 2 spicchi di aglio
  • olio extra vergine d’oliva
  • sale,pepe
  • 2/3 melanzane
  • olio per friggere.
  • Preparazione:
    lavate e tagliate grossolanamente,le carote,il sedano, le cipolle e l’aglio,mettete tutto in una pentola capiente,versate l’olio e fate soffriggere le verdure a fuoco moderato,quindi aggiungete i pomodori che avete lavato e tagliato a pezzettoni,fate cuocere per circa 40 minuti,dieci minuti prima aggiungete il basilico e aggiustate di sale e pepe,appena pronto spegnete e passate i pomodori(io ho usato il mix ad immersione,è molto comodo e veloce).Tagliate a pezzettoni le melanzane e mettetele a bagno in acqua e un cucchiaio di sale per 20 minuti,quindi scolateli e asciugateli su un canovaccio,passateli quindi in una padella dove avete fatto scaldare un pò di olio,fateli dorare e aggiungeteli al sugo di pomodoro,fate cuocere per 15 minuti circa e trasferite il sugo pronto con le melanzane nei barattoli che avete precedentemente sterilizzato,fate poi bollire i barattoli per 20 minuti e lasciateli raffreddare dentro la pentola prima di toglierli.melanzane al sugo Collage

Pesche noci sciroppate

Facciamo le pesche noci sciroppate in casa per poterle gustare quest’inverno? La ricetta è facile ed economica per un risultato sano e genuino.

Pesche noci sciroppate (2)

Pesche noci sciroppate

  • Ingredienti:
  • kg.2 di pesche noci ben sode sode
  • lt.1,5 di acqua
  • 1 limone
  • gr.500 di zucchero semolato
  • Preparazione :
    Vediamo come preparare in casa delle gustosissime pesche sciroppate (oggi preparo 5 vasi da 500 gr ciascuno).Lavate velocemente le pesche , tagliatele a metà o in quattro e levate il nocciolo.Mettete l’acqua in una capiente pentola con lo zucchero,il succo del limone e la scorza di mezzo limone,quando lo sciroppo bolle, buttate dentro le pesche tagliate poche per volta,quando cominciano a bollire,spegnete e sistematele nei vasi di vetro sterilizzati, copritele con lo sciroppo bollente,chiudete i barattoli,avvolgeteli con dei canovacci e sistemateli in una pentola,coprite con acqua calda e fate bollire per 20 minuti,fate raffreddare i barattoli dentro l’acqua prima di toglierlipesche sciroppate Collage.

Marmellata di prugne con zenzero e cannella

Marmellata di prugne con zenzero e cannella, ricetta semplice e sfiziosa da preparare in casa con il minimo sforzo

marmellata di prugne (1)

Marmellata di prugne con zenzero e cannella

  • Ingredienti:
  • kg.1 di prugne
  • gr.500 di zucchero
  • un cucciaino di zenzero fresco grattugiato
  • un cucchiaino di cannella
  • Preparazione:
    lavate e tagliate a pezzi le prugne,mettetele in una pentola con lo zucchero,lo zenzero e la cannella,mettete sul fuoco e fate cuocere per 40 minuti circa,ogni tanto ricordatevi di schiumare la frutta,quando è pronta,togliete dal fuoco e con il mix ad immersione frullate fino alla consistenza desiderata,versate nei vasi sterilizzati,avvolgeteli nei canovacci e sistemateli in una pentola,coprite con acqua calda e fate bollire per 20 minuti,lasciate raffreddare i baratolli di marmellata a bagno nell’acqua prima di toglierli.marmellata di prugne marmellata di prugne (3)

Pomodori verdi sott’olio

Pomodori verdi sott’olio:una ricetta stuzzicante e sfiziosa,semplice da realizzare,ottima per farcire le bruschette fatte con il pane casereccio,o per arricchire le vostre insalate.Per una buona riuscita del prodotto, usate pomodori con una polpa soda e intatta, e ovviamente l’olio, rigorosamente extravergine d’oliva.

pomodoro verde sott'olio

Pomodori verdi sott’olio

  • Ingredienti:
  • kg. 1 di pomodori verdi ben sodi
  • sale q.b.
  • ml.500 circa di aceto di vino bianco
  • 4/5 spicchi di aglio
  • 2/3 peperoncini
  • un cucchiaio di origano
  • olio e.v.o.
  • Preparazione:
    Lavate e asciugate i pomodori verdi,tagliateli a fette e metteteli in una bacinella alternando ogni strato con un cucchiaio di sale,fateli riposare per 24 ore,coprendoli con un canovaccio.Il giorno dopo,scolate i pomodori e strizzateli bene affinché perdano tutto il loro liquido,rimetteteli nella bacinella e copriteli con l’aceto bianco,lasciatele a bagno per 4/5 ore circa quindi scolateli e strizzateli bene e metteteli in una ciotola,conditeli con l’origano,l’aglio tagliato a fettine,i peperoncini tagliati a rondelle e un bicchiere di olio e.v.o. amalgamate bene quindi sistemate i pomodori già conditi nei vasetti schiacciandoli bene,affinché non si creino vuoti d’aria,coprite con l’olio e chiudete i vasi ricordandovi di controllare il livello dell’olio prima di riporli in dispensa,sono pronti da gustare dopo due mesi.pomodori verdi sott'olio Collage

Marmellata di pesca noce al profumo di zenzero e cardamomo

Marmellata di pesca noce al profumo di zenzero e cardamomo:una scorta di sole e frutta, da chiudere in un barattolo per goderne del profumo e del sapore nelle fredde giornate d’inverno.

marmellata di pesca noce al profumo di zenzero e cardamomo

Marmellata di pesca noce al profumo di zenzero e cardamomo

  • Ingredienti:
  • kg.1 di pesca noce
  • gr.600 di zucchero
  • un cucchiaino di zenzero fresco grattugia
  • un cucchiaino di cardamomo in polvere
  • Preparazione:

lavate e tagliate a pezzi le pesche,versatele in una pentola con lo zucchero,lo zenzero e il                     cardamomo,mettete sul fuoco e fate cuocere per 40 minuti circa,ogni tanto ricordatevi di                         schiumare la frutta,quando è pronta,togliete dal fuoco e con il mix ad immersione frullate la frutta           fino alla consistenza desiderata,versate nei vasi sterilizzati,avvolgeteli nei canovacci e sistemateli           in una pentola,coprite con acqua calda e fate bollire per 20 minuti,lasciate raffreddare i barattoli             di marmellata a bagno nell’acqua prima di toglierli.marmellata di pesca noce Collagese vuoi saperne di più sul cardamomo clicca qui

Marmellata alle fragole

La marmellata alle fragole fatta in casa è una ricetta semplice e veloce adatta a tutte le occasioni. Da utilizzare per delle golose colazioni spalmandola sulle fette di pane tostato,o per farcire le tue crostate. Scopri come preparare questa deliziosa marmellata.

marmellata di fragole

Marmellata alle fragole

Ingredienti:

  • 2 kg. di fragole
  • 1 kg. di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • il succo di 1 limone

Preparazione:
Pulite e lavate le fragole, tagliatele a tocchetti e mettetele in un tegame antiaderente con lo zucchero,il succo del limone e la vanillina,portare a bollore mescolando,quindi abbassate la fiamma e fate cuocere per 40/50 minuti,ricordatevi di schiumare la marmellata durante la cottura,alla fine potete decidere,di frullarla con il mix a immersione, o di lasciarla con i pezzetti interi.Mettete la marmellata nei barattoli e fateli bollire per 20 minuti,lasciateli raffreddare prima di toglierli dalla pentola.marmellata di fragole Collage

  • Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su fb clicca qui

Aceto profumato alle rose

L’aceto profumato alle rose dovete assolutamente farlo se avete in giardino delle belle rose profumate e sane e se ovviamente non usate prodotti chimici per curarle. Provate a fare l’aceto alle rose,facile e semplice da preparare,vi occorrono dei petali di rosa e aceto di vino bianco,il risultato è sorprendente,avrete realizzato un aceto aromatizzato e profumato ottimo per condire ogni tipo di insalata.

Aceto profumato alle rose

Ingredienti:

  • lt.1 di aceto di vino bianco
  • 6/8 rose rosa e rosse

Preparazione:
Raccogliete le rose,che siano sane e non troppo aperte,lavatele velocemente e sfogliatele,poggiate i petali sopra un canovaccio e fateli asciugare,mettete quindi i petali dentro un barattolo e coprite con l’aceto,chiudete con il tappo e conservate in dispensa per 15 giorni,trascorso il tempo,filtrate l’aceto e mettetelo in una bottiglia,fate riposare ancora 10 giorni prima di usarlo.

Ti piacciono le mie ricette? Seguimi sulla pagina Facebook La Zia Anna Cucina clicca qui per non perderti nessuna novità!