Straccetti di pollo al curry

Gli straccetti di pollo al curry è un piatto tipico orientale, semplice da preparare e leggero!

Ingredienti per 2 persone

400 gr di petto di pollo

3-4 scalogni

1 cucchiaio di olio

vino bianco

1 cucchiaino di maizena

curry

acqua calda (o brodo vegetale)

pepe nero

Lavare ed asciugare i petti di pollo e tagliarli a straccetti. In una padella mettere l’olio, farlo scaldare ed aggiungere gli straccetti. Quando cotti, levarli e tenerli al caldo. Nella stessa padella di cottura del pollo aggiungere gli scalogni tagliati finemente, il sale ed un bicchiere di acqua calda, lasciare cuocere per qualche minuto e poi rimettere nella pentola gli straccetti. Sfumare con 1/3 di bicchiere di vino bianco, e quando evaporato aggiungere altro curry (mezzo cucchiaino) sciolto in un bicchierino di acqua calda e lasciar cuocere per altri 2-3 minuti. Aggiungere il pepe ed aggiustare di sale se necessario. Sciogliere la maizena in un bicchiere di acqua fredda, aggiungerla al pollo, ed appena si sarà addensata spegnere la fiamma.
Se vi piacciono le mandorle, aggiungerle al pollo dopo averle tostate.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente La Panzanella Successivo Salame al cioccolato senza uova

6 commenti su “Straccetti di pollo al curry

    • lavale83 il said:

      Ci sono passata anche io,la prima volta che ho fatto il pollo al curry era immangiabile 🙂 poi mi sono regolata!ciao Tina buona domenica

    • lavale83 il said:

      Anche io amo le spezie, ho uno scaffale pieno ed alcune di queste neanche l’ho mai usate 😉
      grazie!! buona domenica!! 😀

Lascia un commento