La Panzanella

Oggi vi propongo uno dei piatti tipici della cucina toscana: la Panzanella!!
E’ una ricetta rustica con ingredienti di stagione. Anche se è molto semplice da preparare non proprio tutti riescono a rendere questa pietanza davvero ottima, io vi propongo la ricetta della mia nonna, una toscana DOC.

Ingredienti:

Pane cotto a legna raffermo almeno da un paio di giorni, se “sciocco” ancora meglio (sciocco=senza sale :-D)

cipolla rossa tagliata alla julienne

cetrioli

pomodori san marzano

un cuore di lattuga

basilico

sale

olio evo

pepe

aceto di vino

Tagliare il pane a pezzi grossi e metterlo in ammollo in abbondante acqua per pochi minuti, poi togliere da ogni pezzo l’eccesso di mollica del pane, lasciando solo quella in prossimità della crosta.
Prendere tra le mani il pane un pò alla volta e strizzarlo bene, non deve fare neanche una goccia e sbriciolarlo tra le mani su una ciotola capiente.
Mettere la cipolla tagliata alla julienne in acqua in modo da attenuare il suo sapore “forte”
Mettere in ammollo anche i cetrioli dopo aver tolto la buccia e tagliati a metà nel senso della lunghezza, privandoli della parte centrale dove ci sono i semi in modo che perdano l’aspro. Mondare anche i pomodori e tagliarli a pezzetti togliendo i semi e il liquido interno. Lavare e tagliere la lattuga ad insalata.
Aggiungere quindi nella ciotola con il pane sbriciolato le cipolle, i pomodori, l’insalata e i cetrioli tagliati a pezzetti anch’essi. Mescolare il tutto e aggiungere il basilico spezzato con le mani. Aggiungere infine il sale, il pepe, l’aceto e abbondante olio extra vergine di oliva.

Si può servire subito, ma consiglio di metterlo in frigo, coperto, per un’oretta!

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Ratatouille di Rémy Successivo Straccetti di pollo al curry

8 commenti su “La Panzanella

    • lavale83 il said:

      Ciao!! la ricetta originale della panzanella prevede solo pane cipolla e basilico, poi nel tempo è stata arricchita di altri ingredienti di stagione, a dire il vero non l’ho mai mangiata con il tonno, ma ne ho gia sentito parlare,diciamo che è una rivisitazione 😉 c’è addirittura chi ci mette l’uovo sodo,ma io preferisco di gran lunga con ingredienti vegetali per non stravolgere troppo l’originale!!ciao e grazie della visita ;-D

  1. Sono 3 anni ( quasi) che vivo in Toscana.Tutte le volte che vaso a Volterra (in un’osteria a noi cara),prima cosa che ordino è la”panzanella”…buonissima!Ma,difficile da fare…ciò provato una volta e…..non era la panzanella che volevo io.La prossima settimana ci riprovo…. 😉 Poi,ti faccio sapere…

    • lavale83 il said:

      Si,é davvero buona,provala e fammi sapere..e ricordati che il più della buona riuscita dipende dal pane..strizzato bene e raffermo

Lascia un commento