Crostata di albicocche con crema pasticcera

La Crostata di albicocche con crema pasticcera è una dolce fresco e goloso preparato con una base di pasta frolla croccante, crema pasticcera e albicocche fresche.
Le albicocche fresche sono facili da reperire in questa stagione, ma se voleste prepararla in qualsiasi altra stagione andranno benissimo anche quelle sciroppate, io ho usato quelle del mio albero, naturalmente biologiche 🙂

Ingredienti per la base, diametro 24 cm:

200 gr farina

100 gr burro

100 gr zucchero

1 uovo intero

1 tuorlo

1 limone non trattato

legumi secchi

Lavorare con le mani il burro freddo a pezzetti con la farina cercando di rendere il tutto sbricioloso, aggiungere quindi lo zucchero, la scorza del limone e le uova. Lavorare velocemente sul piano di lavoro aggiungendovi farina se necessario e, quando l’impasto risulterà omogeneo, coprire con pellicola e far riposare in frigo per almeno mezz’ora.

Stendere la frolla con in mattarello finemente e foderare con essa una teglia del diametro di 24 cm. (foderata con carta da forno) Tenere la frolla alta nei bordi. Bucherellare con i rebbi di una forchetta la base ed i bordi.
Ritagliare un cerchio con la carta da forno e riporlo sulla base della frolla. Aggiungere i legumi secchi ed infornare in forno preriscaldato a 200°C fino a che i bordi non prenderanno colore. A questo punto togliere la teglia, eliminare i legumi ed il cerchio di carta da forno e riporre di nuovo in forno per altri 5-6 minuti fino a quando anche la base non prenderà colore.

Lasciar raffreddare la base.

Ingredienti per la crema pasticcera:

2 tuorli d’uovo

80 gr zucchero semolato

500 ml latte

2 cucchiai di farina

un limone non trattato

Lavorare con una frusta lo zucchero e i tuorli posti su un pentolino dal fondo spesso, aggiungere poi poca alla volta la farina.
Mettere a bollire il latte con la scorza del limone, quando inizierà a bollire, aggiungerlo al composto di uova, zucchero e farina. Mescolare bene e mettere al fuoco. Portare ad ebollizione sempre mescolando, quando la crema inizierà a bollire farla cuocere per altri 3 minuti e poi spegnere la fiamma.
Lasciarla raffreddare coprendola con pellicola trasparente. Per non far fare la crosticina alla crema far aderire la pellicola alla crema.

Ingredienti per la copertura:

10-12 albicocche

1 bustina di gelatina

250 ml acqua

2-3 cucchiai di zucchero semolato

succo di un limone

Portare ad ebollizione l’acqua e tuffarci per qualche secondo le albicocche. Toglierle subito e metterle in acqua fredda, in questo modo sarà più facile togliere la buccia (se preferite potete anche lasciarla).
Sbucciare le albicocche e tagliarle a spicchi tuffandole subito in acqua e limone in modo che non si anneriscano.

In un pentolino mettere i contenuto di una busta di gelatina e lo zucchero. Aggiungere poco alla volta l’acqua.
Portare ad ebollizione la gelatina sempre mescolando e lasciarla cuocere un minuto. Spegnere la fiamma e lasciarla intiepidire mescolando qualche volta. Consiglio di lasciare il cucchiaio con cui mescolate la gelatina nel pentolino in modo che rimanendo caldo non gelificherà prima della gelatina stessa.

Prima di aggiungere la crema, spennellare sulla base della crostata un cucchiaio di confettura di albicocche.
Aggiungere la crema alla crostata livellandola in superficie.
Unire anche le albicocche sulla superficie e completare con la gelatina.
Riporre in frigo fino al momento di consumarla.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Crostata con confettura di mele cotogne e pinoli tostati Successivo Biscotti Abbracci

2 commenti su “Crostata di albicocche con crema pasticcera

Lascia un commento