Crea sito

Plumcake alla banana

Spesso mi capita di tenere in casa delle banane perché i miei figli le usano per merenda.
Però come tutte le mode ci sono giorni in cui ne mangiano anche due al giorno e altre volte in cui non ne mangiano per giorni interi. Quindi succede di avere banane fin troppo mature e per evitare di buttarle le riutilizzo in preparazioni dolci che siano pancake o torte. In questo caso ne ho fatto un plumcake molto simile al banana bread americano ideale per la colazione.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

  • 3banane mature
  • 200 gfarina 00
  • 125 gburro morbido
  • 3uova
  • 1 cucchiainolievito
  • 1 cucchiainobicarbonato
  • 100 ggocce di cioccolato
  • 180 gzucchero

Preparazione

  1. Come prima cosa montare il burro con lo zucchero fino ad ottenere un composto morbido e spumoso. Occorreranno alcuni minuti. Aggiungere quindi un uovo alla volta aspettando che sia bene amalgamato prima di mettere quello successivo. Continuate a frullare.

    Aggiungete ora le farine, quindi farina, lievito e bicarbonato setacciati precedentemente.

    A parte schiacciate per bene con una forchetta le banane fino ad ottenere come una purea. Aggiungetela quindi al composto sempre frullando e alla fine unite le gocce di cioccolato.

    A questo punto rivestite lo stampo da plumcake con carta forno bagnata e ben strizzata, e versateci il composto. Io ho anche aggiunto qualche goccia di cioccolato in superficie perchè non ce ne è mai abbastanza per me!

    Ora infornate a 180° per 40 minuti.

Variazioni:

Io ogni tanto a seconda dei gusti ci aggiungo qualche gheriglio di noce tritato e qualche nocciola tritata giusto per dare la nota “cruncy”, croccante al plumcake.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!