Crea sito

Parmigiana di melanzane (light)

La parmigiana di melanzane è un piatto tipicamente associato al Sud Italia, preferibilmente fritto e quindi non proprio consigliato per le diete.
Io ho provato a farne una leggera variazione dove invece di friggere andrò a grigliare le melanzane riducendo così le calorie. Il gusto rimane comunque ottimo e il sugo per la scarpetta finale non manca mai !

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 5melanzana ovale nera
  • 750 mlpassata di pomodoro
  • 250 gpolpa di pomodoro
  • 2 cucchiaiconcentrato di pomodoro
  • q.b.aglio, cipolla e carota
  • 1mozzarella da pizza
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP

Preparazione

  1. Per prima cosa andate a preparare il sugo. In una casseruola mettete un filo d’olio, il trito per misto soffritto composto da sedano, carota e cipolla e uno spicchio d’aglio. Soffriggete per bene e aggiungete la polpa e la passata. Condite a piacere con basilico, origano, sale e pepe e lasciate cuocere una mezz’ora.

    Intanto preparate le melanzane: tagliate delle fette abbastanza sottili, circa 5mm e mettetele sulla piastra a grigliare. Io non aggiungo ne sale ne olio proprio per rimanere più leggera ma andrò ad abbondare invece col parmigiano per dare più sapore. Fatele cuocere qualche minuto e mettetele da parte e continuate cosi.

    Nel frattempo tagliate anche a quadratini piccoli la mozzarella (Io non uso la mozzarella normale perchè andrebbe a rilasciare troppa acqua in cottura).

    Ora che avete tutti gli ingredienti pronti non resta che assemblare.

    Prendete una teglia da forno da 8 porzioni, sporcatene il fondo con un pò di sugo e adagiatevi le fette di melanzane creando come un letto. Ora copritele con il sugo spargendolo bene e distribuite i dadini di mozzarella uniformemente. A questo punto cospargete con una bella nevicata di parmigiano e ripartite da capo. Continuate così fino a terminare gli ingredienti.

    Ora infornate a 185° per 40 minuti.

Note:

Per dare maggiore sapore al tutto potete sostituire la mozzarella con la scamorza affumicata.

Io la parmigiana una volta cotta la lascio raffreddare per bene e solo al momento di servirla la scaldo un forno in modo da risultare più compatta. In media quindi la preparo sempre il giorno prima, e poi si sa che i piatti il giorno dopo sono sempre più saporiti!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!