Crea sito

Crespelle salate ripiene al forno

Avevo voglia di un piatto morbido, cremoso e saporito, così ho deciso di fare delle crespelle veloci salate e di riempirle di un succulento ripieno di ricotta, spinaci e mozzarella.

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per le crespelle:

  • 4uova
  • 40 gburro fuso
  • 250 gfarina 00
  • 500 mllatte intero

Per la farcia:

  • 250 gricotta
  • 250 gspinaci freschi
  • 100 gmozzarella
  • 300 gbesciamella
  • q.b.parmigiano Reggiano DOP

Preparazione

  1. Cominciate preparando le crespelle: in una ciotola unite tutti gli ingredienti liquidi mescolando bene con una frusta e continuando a mescolare unite la farina poco alla volta. Una volta pronto il composto mettetelo a riposare un’oretta in frigo. Trascorso il tempo riprendete l’impasto, dategli una bella mescolata. A parte prendete una padella antiaderente grande, mettetela sul fuoco e sporcatela con poco burro. Ora con un mestolo versateci un po di impasto facendo in modo che si sparga per bene su tutta la superficie della padella. Cuocete per un minuto e poi con delicatezza giratela e cuocetela per un altro minuto. Una volta cotta mettetela da parte in un piatto e procedete così finché non è finito il preparato.

    A parte in una ciotola unite la ricotta, il parmigiano, la mozzarella tagliata a dadini e gli spinaci precedentemente saltati in padella e sminuzzati. Ora sporcate con un po’ di besciamella una pirofila del forno. Componete poi le crespelle: metteteci un po’ di besciamella e un po’ di farcia e chiudetela a sacchetto, avendo cura di chiudere bene i lembi e mettendo l’apertura verso il basso della pirofila, così che in cottura non si rischi che esca il ripieno. Affiancate tutte le crespelle e alla fine cospargetele con la besciamella e una bella nevicata di parmigiano.

    Infornate a 185° per 35 minuti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.