Zucca in agrodolce fritta in padella

Buongiorno a tutti, oggi prepariamo la zucca in agrodolce, un contorno autunnale gustoso e facilissimo da realizzare.
E’ composto da fette di zucca fritte in un buon olio extravergine di oliva e poi insaporite con aceto, zucchero (per dargli il senso di agrodolce), sale, aglio e menta tritata.
Con questo procedimento si può conservare la zucca per diversi giorni, e, più riposa, tanto più la zucca in agrodolce prenderà sapore.
Consiglio quindi di non provarla subito ma spettare almeno due o tre ore, magari preparatela il giorno prima per quello successivo, e vedrete che buona!
Se vi va di provarla, seguite questa ricetta davvero semplice, poi fatemi sapere cosa ne pensate!
Bacioni Ines.

Zucca in agrodolce fritta in padella
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura6 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 500 gzucca (circa)
  • 1 spicchioaglio
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale
  • q.b.menta
  • 3 cucchiaiaceto
  • 3 cucchiainizucchero

Preparazione della Zucca in agrodolce fritta in padella

  1. Per cominciare, pulite la zucca eliminando la buccia ed i semi.

  2. Lavatela sotto l’acqua corrente, asciugatela e tagliatela in fette di circa un centimetro di spessore.

  3. Versate in una padella antiaderente abbondante olio extravergine di oliva, accendete il fornello a fuoco basso e fatelo scaldare, successivamente aggiungete le fette di zucca.

  4. Friggete per due o tre minuti da entrambe i lati le fette di zucca, dopo di che, sollevatele dall’olio extravergine di oliva, posatele in un piatto a parte e salatele.

  5. In una ciotolina a parte, mescolate l’aceto e lo zucchero, finché quest’ultimo si sarà completamente sciolto.

  6. Unite all’aceto e lo zucchero, l’aglio tagliato a pezzettini e la menta tritata.

  7. Versate il composto ottenuto nella padella con l’olio di frittura, ed a questo punto posate nuovamente le fette di zucca nella padella.

  8. Accendete il fornello a fuoco moderato e fate insaporire per due o tre minuti.

  9. Prima di servire, posate la zucca in agrodolce su di un piatto da portata dai bordi alti e fatela riposare in frigo almeno per due o tre ore, più tempo passa e più si insaporisce.

  10. Si conserva in frigo in un contenitore chiuso o coperto con la pellicola per circa quattro o cinque giorni, più riposa e più sarà gustosa!

  11. Buon appetito!

  12. Potrebbe interessarti la TORTA SALATA CON ZUCCA, oppure le LASAGNE ALLA ZUCCA buonissime!

  13. Seguimi anche sui Social FACEBOOK, PINTEREST, INSTAGRAM, lascia il tuo like e non perderai nessuna novità del blog!

  14. Torna alla HOME.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.