Pesto di zucchine con pinoli senza cottura

Il pesto di zucchine con pinoli senza cottura è una ricetta facile e veloce.

E’ una crema dal sapore delicato che può essere utilizzata per preparare tantissimi piatti: dal primo veloce con pesto di zucchine, alla bruschetta, oppure usato come salsa verde per condire ortaggi, carne, pesce e formaggi.

Facile da preparare, soprattutto perchè non c’è bisogno di nessuna cottura.

Infatti gli ingredienti vanno uniti tra di loro semplicemente frullandoli, e quindi se avete voglia di una pasta con pesto di zucchine potrete soddisfare anche in poco tempo il vostro desiderio!

Oggi, il mio primo pesto con le zucchine l’ho subito usato per un bel primo di spaghetti, e devo dire che è piaciuto in famiglia, anche al mio piccolo Gio che ha finito il suo piattino!!

Prepariamolo insieme!

Pesto di zucchine con pinoli senza cottura
  • Preparazione: 10+40 minuti per fa sgocciolare le zucchine Minuti
  • Cottura: nessuno Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • Zucchine (circa 2 di media grndezza) 300 g
  • Pinoli 50 g
  • Grana padano 80 g
  • Olio extravergine d'oliva 120 g
  • Basilico 10 foglie
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale q.b.

Preparazione

  1. Pesto di zucchine con pinoli senza cottura

  2. Lavare e mondare le zucchine.

  3. Dopo di che, tagliarle con la grattugia a fori larghi e porle in un colino grande o in uno scolapasta dentro il lavello.

  4. Aggiungere del sale per far perdere l’acqua in eccesso, fate riposare per circa 40 minuti ed ogni tanto schiacciarle con il dorso di un cucchiaio.

  5. Nel frattempo, frullate in un mixer i pinoli, dopo di che aggiungete l’aglio, le foglie di basilico, metà dell’olio extravergine di oliva e le zucchine.

  6. Frullate finchè non avrete ottenuto un composto cremoso.

  7. Aggiungere il grana grattugiato e l’altra metà dell’olio, frullate ancora per qualche minuto.

  8. Ecco pronto il pesto di zucchine, utilizzabile da subito per una pasta veloce e gustosa.

  9. Potete conservarlo in frigo per qualche giorno ricoperto di olio extravergine di oliva.

    Oppure conservarlo in barattoli di vetro sterilizzati ricoperto bene di olio extravergine di oliva.

    In alternativa potreste congelarlo in bicchierini per il freezer o negli stampi per il ghiaccio per poi prenderne la quantità desiderata.

Dal blog La tavola di Gio :

Pesto di zucchine con pinoli senza cottura

Ricette correlate:

Pasta al forno con pesto e besciamella

Besciamella al pesto di basilico preparazione facile

Se vi è piaciuta questa ricetta, seguitemi anche sulla pagina Facebook del Blog per restare sempre aggiornati sulle ultime novità in corso.

Cucina facile, veloce, con un pizzico di fantasia… ( motto del blog 🙂  ).

Alla prossima ricetta amici!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.