Crea sito

Zuccotto di pandoro al gelato

Il mio zuccotto di pandoro al gelato è un dessert semplice ma d’effetto che si prepara davvero in 10 minuti. Io ho utilizzato il pandoro ma ovviamente può essere usato anche il classico pandispagna. L’unica accortezza che dovete avere è quella di utilizzare un gelato artigianale di qualità, che non si cristallizzi e che rimanga cremoso. Io non ho dubbi, quando voglio gustare un ottimo gelato mi affido sempre alla Gelateria Madison di Monte San Savino (AR): materie prime di qualità ed esperienza decennale nel settore! Andiamo a preparare questa golosità!

PHOTO SET: special thanks to  Crafa Arredamenti

Volete ricevere ogni giorno sfiziose ricette facili e veloci in maniera totalmente GRATUITA? Iscrivetevi al mio canale Messenger. Come? Semplice:
Andate qui https://m.me/latatipasticciona e cliccate su INIZIA.
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • PorzioniPer 6 persone

Ingredienti

  • 300 gPandoro
  • q.b.Caffè
  • 500 gGelato artigianale

Per decorare

  • q.b.Cacao amaro in polvere

Preparazione

  1. Rivestite uno stampo da zuccotto (io ne ho usato uno da 16 cm) con la pellicola da alimenti.

  2. Tagliate il pandoro a fette non troppo alte e rivestite sia il fondo che le pareti dello stampo. Compattate bene con le mani in modo da creare uno strato uniforme.

  3. Spennellate il pandoro con il caffè (io l’ho utilizzato amaro, ma se volete potete zuccherarlo a piacere).

  4. Riempite lo stampo con il gelato al gusto che preferite (io nocciola) e livellate bene.

  5. Richiudete il tutto con altre fette di pandoro e sigillate con la pellicola.

  6. Mettete in freezer per almeno 6 ore (io ce l’ho lasciato tutta la notte).

  7. Estraete lo zuccotto dal freezer un’ora prima di servirlo, rovesciatelo su un piatto da portata, eliminate la pellicola e decorate con il cacao amaro in polvere.

  8. Conservatelo in frigorifero fino al momento di servire e buon appetito con il vostro zuccotto di pandoro al gelato!

Il consiglio de la Tati pasticciona

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Mi trovate anche su PINTEREST e INSTAGRAM.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.