TORTA della NONNA di RISO gluten free e SENZA LIEVITO

La TORTA della NONNA di RISO è la versione un po’ originale e GLUTEN FREE della classica torta della nonna. Al posto della pastafrolla infatti (che può comunque essere realizzata senza glutine) ho utilizzato il riso, creando uno scrigno che racchiude tanta golosa crema pasticcera. Immancabili poi i pinoli, che donano quel gusto particolare… In più è SENZA LIEVITO! Volete sapere come si prepara? Seguitemi in cucina!

Anche voi amate la Torta della nonna in ogni sua variante? Cliccate QUI e lasciatevi tentare da tutte le mie proposte!

torta della nonna di riso FOTO BLOG 1
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • PorzioniPer uno stampo da 24 cm ø
  • Metodo di cotturaForno elettrico
  • CucinaItaliana
142,08 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 142,08 (Kcal)
  • Carboidrati 25,87 (g) di cui Zuccheri 11,32 (g)
  • Proteine 4,13 (g)
  • Grassi 2,70 (g) di cui saturi 0,60 (g)di cui insaturi 1,35 (g)
  • Fibre 0,30 (g)
  • Sodio 18,67 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per la TORTA della NONNA di RISO

  • 250 griso Arborio
  • 1uovo (grandezza media)
  • 50 gzucchero
  • 2 cucchiainiscorza di limone (grattugiata)

Per la crema pasticcera

  • 3uova (grandezza media)
  • 600 glatte parzialmente scremato
  • 6 cucchiaizucchero
  • 3 cucchiaiamido di mais (maizena)
  • scorza di limone (intera, non grattugiata)

Per la decorazione

  • 20 gpinoli
  • 1 cucchiaiozucchero di canna

Strumenti

  • 1 Ciotola
  • 1 Frusta a mano
  • 1 Cucchiaio
  • 1 Stampo a cerniera apribile da 24 cm di diametro

Preparazione della TORTA della NONNA di RISO

  1. La sera prima cuocete il riso (in acqua NON SALATA) e scolatelo al dente.

  2. Sempre la sera prima, preparate la crema pasticcera, così sarà ben fredda al momento di utilizzarla. (Cliccate QUI per leggere il procedimento).

  3. Il giorno dopo, in una ciotola sbattete l’uovo con lo zucchero, poi aggiungete il riso freddo e la scorza di limone grattugiata.

  4. torta della nonna di riso 1

    Mescolate bene e fate amalgamare tutti gli ingredienti.

  5. Oliate uno stampo da 24 cm a cerniera e cospargetelo con il pangrattato senza glutine (o pangrattato classico se non avete intolleranze).

  6. Versate poco più della metà del riso nello stampo e compattatelo con il dorso di un cucchiaio, creando un bordo rialzato.

  7. Aggiungete la crema pasticcera fredda e livellate.

  8. torta della nonna di riso 2

    Ricoprite con il restante riso e schiacciate leggermente per distribuirlo in maniera uniforme.

  9. Versate i pinoli sulla superficie e aggiungete lo zucchero di canna.

  10. Infornate a 180° (forno statico e preriscaldato) e lasciate cuocere per circa 30 minuti.

  11. ATTENZIONE: controllate costantemente la cottura, ogni forno è a sé, quindi il tempo potrebbe leggermente variare.

  12. torta della nonna di riso 3

    Quando la superficie e i pinoli avranno raggiunto un colore ambrato, spegnete il forno, lasciate lo sportello semiaperto e fate raffreddare completamente il dolce all’interno del forno.

  13. Una volta fredda, spolverizzate con zucchero a velo se gradito (io non l’ho messo) e buon appetito con la vostra TORTA della NONNA di RISO gluten free!

Il consiglio de la Tati pasticciona

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Mi trovate anche su PINTEREST e INSTAGRAM.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.