Torta della nonna cheesecake

La  mia torta della nonna cheesecake è una fresca e golosa variante dell’intramontabile dolce della domenica che va in freezer e non in forno! Fresca, cremosa e golosissima, si prepara velocemente e senza bisogno della colla di pesce. Volete provare a realizzarla? Venite in cucina con me!

torta della nonna cheesecake COMP
  • Difficoltà:Bassa
  • Preparazione:Tempo di raffreddamento + 15 minuti
  • Cottura:Per la crema 3 minuti
  • Porzioni:Per uno stampo da 20 cm ø

Ingredienti

Per la base

  • 125 g Biscotti secchi (io ho usato gli Oro Saiwa)
  • 60 g Burro

Per la crema pasticcera

  • 2 Uova (grandezza media)
  • 400 g Latte intero
  • 70 g Zucchero semolato
  • 20 g Farina 00
  • 1/2 Scorza di limone (intera)

Da aggiungere alla crema pasticcera

  • 250 g Mascarpone
  • 70 g Zucchero semolato

Per la decorazione

  • 20 g Pinoli
  • 40 g Zucchero semolato

Preparazione

  1. Innanzitutto preparate la crema pasticcera (io vi consiglio di farla la sera prima, così sarà ben fredda al momento di usarla). Cliccando QUI potrete vedere il procedimento per la mia Crema pasticcera veloce.

  2. Preparate la base.

    Frullate i biscotti nel mixer e quando saranno ben sbriciolati, metteteli in una terrina. Aggiungete il burro fuso e mescolate bene per fare amalgamare il tutto.

  3. Foderate lo stampo con la carta da forno, versate il composto di biscotti e burro nello stampo e compattate bene, prima con le mani, poi con il dorso di un cucchiaio bagnato. Mettete in freezer per circa mezz’ora.

  4. Preparate la crema.

    Prendete la crema pasticcera ormai fredda, eliminate la scorza di limone e ammorbiditela con le fruste elettriche per un paio di minuti.

  5. In una ciotola a parte mescolate bene, sempre con le fruste elettriche, il mascarpone con lo zucchero fino ad ottenere una crema morbida e liscia. Aggiungete la crema pasticcera e continuate a frullare fino a che i due composti non si siano perfettamente amalgamati.

  6. A questo punto, riprendete lo stampo con la base di biscotti ormai ben fredda e versateci sopra la crema ottenuta, livellando bene sempre con l’aiuto del dorso di un cucchiaio bagnato. Rimettete lo stampo in freezer.

  7. Preparate la decorazione.

    In una padella antiaderente (meglio se di quelle in pietra) versate lo zucchero e scaldatelo a fuoco bassissimo, mescolando continuamente con un mestolo di legno.

  8. Non appena lo zucchero inizia a sciogliersi, aggiungete i pinoli, alzate la fiamma e fateli caramellare.

  9. Appena sia i pinoli che lo zucchero avranno raggiunto un bel colore ambrato, toglieteli dal fuoco e versateli su un pezzo di carta forno.

  10. Fate raffreddare, “stropicciate” la carta da forno per far separare i pinoli e aggiungeteli sulla crema.

  11. TORTA DELLA NONNA CHEESECAKE 2comp

    Riponete lo stampo ancora in freezer per almeno 3 ore e tiratelo fuori 10 minuti prima di gustare la vostra cremosa e golosa torta della nonna cheesecake.

Il consiglio de la Tati pasticciona

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

Precedente Focaccia da farcire con lievito madre Successivo Bigné con crema allo zafferano e lime

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.