Tiramisù cotto in forno

Anche voi siete tra quelli che adorano il tiramisù a tal punto che lo mangerebbero a qualsiasi ora? Allora perché non renderlo “inzupposo” in modo da gustarlo anche la mattina a colazione o il pomeriggio a merenda? Venite con me che vi faccio vedere come si prepara il mio tiramisù cotto in forno: scommettiamo che lo adorerete?

tiramisù cotto in forno
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    Per uno stampo da 20 cm ø

Ingredienti

  • 2 Uova (grandezza media)
  • 1 pizzico Sale
  • 150 g Zucchero semolato
  • 200 g Mascarpone
  • 150 g Farina 00
  • 50 g Fecola di patate
  • 1 bustina Lievito in polvere vanigliato per dolci
  • 70 g Latte parzialmente scremato
  • 1 cucchiaio Cacao amaro in polvere
  • 40 g Caffè (io ho usato quello della moka)
  • 8 Savoiardi

Per la decorazione

  • q.b. Gocce di cioccolato fondente

Preparazione

  1. Guardate il video della preparazione!

    Montate benissimo le uova (a temperatura ambiente) con il pizzico di sale e lo zucchero con le fruste elettriche (io ho usato la planetaria) per almeno 10 minuti, fino a quando non otterrete un composto gonfio e spumoso. Poi aggiungete il mascarpone.

  2. tiramisù cotto in forno

    Continuate a frullare fino a che il mascarpone non si sarà incorporato perfettamente al composto di uova e zucchero. Setacciate la farina con la fecola e il lievito e unitela all’impasto. Poi aggiungete il latte e mescolate bene fino ad avere un composto liscio ed omogeneo, privo di grumi.

  3. tiramisù cotto in forno

    Suddividete l’impasto in tre parti: in una aggiungete il caffè, in una il cacao amaro e l’ultima lasciatela così com’è.

    Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella con cerniera da 20 cm di diametro e versateci l’impasto al cacao. Aggiungete l’impasto al caffè e livellate bene.

    Disponete i savoiardi sulla crema al caffè, premendo affinché si posizionino bene, e riempite l’intera superficie.

  4. tiramisù cotto in forno

    Terminate ricoprendo i savoiardi con l’ultima crema rimasta e livellate, in modo che l’impasto riempia tutta la ciambella.

    Sbattete lo stampo sul piano di lavoro per due o tre volte, in modo da evitare la formazione di bolle d’aria, decorate con le gocce di cioccolato e infornate a 180° (forno statico preriscaldato) per 20 minuti. Poi abbassate a 170° proseguite la cottura per altri 10 minuti. Se la superficie dovesse scurirsi troppo, copritela con un foglio di carta alluminio.

    Fate sempre la prova stecchino: prima di estrarre il dolce dal forno, bucatelo con uno stuzzicadenti e se esce asciutto potete sfornarlo; se invece rimane umido, prolungate la cottura per altri 7/8 minuti.

  5. tiramisù cotto in forno

    Lasciate raffreddare e… buon appetito con il vostro tiramisù cotto in forno!

Il consiglio de la Tati pasticciona

Nel tiramisù cotto in forno le gocce di cioccolato possono essere tranquillamente sostituite da cioccolato fondente a pezzi.
Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.
*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina Facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Precedente Mini torte della nonna con il pastry pusher Successivo Ciambella mandorlata con marmellata di ciliegie

2 commenti su “Tiramisù cotto in forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.