INSALATA di FRITTATA

La mia INSALATA di FRITTATA è un’ottima soluzione per un pasto leggero ma nutriente. Facile e veloce da realizzare, l’INSALATA di FRITTATA può essere preparata in anticipo e conservata in frigorifero fino al momento di servirla. Ovviamente potete personalizzarla come preferite, aggiungendo ad esempio del tonno e dei crostini di pane tostato, che la renderanno un delizioso piatto unico. Che ne dite di prepararla per il pranzo in spiaggia? Seguitemi in cucina che vi mostro come si fa la mia INSALATA di FRITTATA!

Ringrazio la mia amica Gessica Runcio per la splendida idea dalla quale ho preso spunto. Cliccando QUI potrete vedere la sua versione con fagiolini lessi, una vera bontà!

Vi piacciono le frittate o i piatti a base di uova? Cliccate sui link seguenti e scegliete la ricetta che più vi piace.

insalata di frittata FOTO BLOG
INSALATA DI FRITTATA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura8 Minuti
  • Porzioniper 2 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàEstate

Ingredienti per l’INSALATA di FRITTATA

Per la frittata

2 uova (grandezza media)
2 cucchiai parmigiano grattugiato
4 cucchiai latte parzialmente scremato
2 pizzichi sale
1 pizzico pepe
Mezzo cucchiaino bicarbonato
1 cucchiaino olio extravergine d’oliva (per ungere la padella)

Da aggiungere alla frittata

50 g cipolla rossa
5 foglie basilico (grandezza media)
50 g cetriolo
150 g pomodorini datterini
50 g olive verdi (denocciolate)
100 g mozzarelline ciliegine
Mezzo cucchiaino origano secco
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
50 g mais, dolce, in scatola, sgocciolato
160,58 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 160,58 (Kcal)
  • Carboidrati 8,96 (g) di cui Zuccheri 2,46 (g)
  • Proteine 7,93 (g)
  • Grassi 10,72 (g) di cui saturi 4,11 (g)di cui insaturi 3,41 (g)
  • Fibre 1,44 (g)
  • Sodio 485,42 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Strumenti

1 Piatto fondo
1 Forchetta
oppure1 Frusta a mano
1 Padella
1 Ciotola
1 Coltello
1 Cucchiaio
Carta assorbente

Preparazione dell’INSALATA di FRITTATA

Per prima cosa, preparate la frittata.

In un piatto fondo sbattete bene le uova con una forchetta o con una frusta a mano, fino ad ottenere un composto spumoso.

Aggiungete il Parmigiano reggiano grattugiato, il latte e continuate a sbattere.

Regolate di sale e pepe, unite il bicarbonato e continuate a mescolare.

Ungete una padella antiaderente da 24 cm con un cucchiaino di olio extravergine d’oliva e mettetela a scaldare.

Dopo circa un minuto, versate il composto di uova nella padella e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 5 minuti.

Controllatela cottura alzando il bordo della frittata con una forchetta e appena avrà raggiunto un bel colore ambrato, capovolgetela, aiutandovi con un coperchio o con un piatto piano.

Lasciate cuocere per altri 3 minuti, poi mettete la frittata a raffreddare su un piatto da portata.

Nel frattempo preparate il resto.

Lavate, asciugate e tagliate in 4 parti ogni pomodorino e metteteli in una ciotola.

Pulite la cipolla, lavatela, asciugatela, tagliatela a fettine e aggiungetela ai pomodorini.

Lavate il cetriolo, eliminate le due estremità e tagliatelo a dadini. Poi unitelo a pomodorini e cipolla.

Io non sbuccio mai i cetrioli perché mi piacciono di più e soprattutto perché sono cetrioli del mio orto, quindi privi di qualsiasi trattamento chimico.

Voi ovviamente potete eliminare la buccia.

Salate e pepate. Aggiungete il basilico lavato, tamponato con carta da cucina e spezzettato a mano.

Unite le olive, il mais, le mozzarelline e l”origano.

Condite con l’olio extravergine di oliva e mescolate bene.

Riprendete la frittata ormai fredda, tagliatela a quadretti non troppo grandi e versateli nella ciotola con gli altri ingredienti.

Mescolate bene e conservate in frigorifero fino al momento di servire.

insalata di frittata FOTO BLOG

Buon appetito con la vostra INSALATA di FRITTATA!

Il consiglio de la Tati pasticciona

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Mi trovate anche su PINTEREST e INSTAGRAM.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.