Plumcake cioccolato e pere

Il mio plumcake cioccolato e pere è una dolce coccola che possiamo concederci a colazione o a merenda. SENZA BURRO poi è ancora più leggero e potremo gustarlo senza sensi di colpa per la dieta. Chi ne vuole una fetta?

PLUMCAKE CIOCCOLATO E PERE foto blog1_compressed
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    Per uno stampo cm 23 x 10

Ingredienti

  • 3 Uova (grandezza media e a temperatura ambiente)
  • 1 pizzico Sale
  • 150 g Zucchero semolato
  • 150 g Latte parzialmente scremato (a temperatura ambiente)
  • 150 g Olio di semi (mais)
  • 50 g Cioccolato fondente (al 75%)
  • 250 g Farina 00
  • 20 g Cacao amaro in polvere
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci
  • 2 Pere (grandezza media)

Per infarinare le pere

  • 1 cucchiaio Farina 00

Per la decorazione

  • 1 cucchiaio Zucchero semolato

Preparazione

  1. Nella ciotola della planetaria (se non avete la planetaria va benissimo il classico sbattitore), rompete le uova e aggiungete lo zucchero e il pizzico di sale.

  2. Fate montare a velocità massima per 7/8 minuti, fino a che non otterrete un composto chiaro e spumoso.

  3. Unite il latte a temperatura ambiente e l’olio di semi e continuate a montare, diminuendo la velocità, per 2 minuti circa.

  4. Aggiungete il cioccolato fondente precedentemente tritato col mixer e date una mescolata veloce.

  5. plumcake cioccolato e pere striscia1_compressed

    Setacciate la farina con il lievito e il cacao amaro e uniteli al composto.

  6. Azionate di nuovo la planetaria a velocità bassa e lasciate amalgamare bene tutti gli ingredienti fino a che non otterrete un impasto omogeneo e colloso.

  7. Rivestite uno stampo da plumcake con della carta forno bagnata e strizzata e versateci il composto. Livellate con il dorso di un cucchiaio bagnato e sbattete la teglia due o tre volte sul piano di lavoro per evitare la formazione di bolle d’aria.

  8. plumcake cioccolato e pere striscia2_compressed

    Sbucciate le pere, eliminate il torsolo, tagliatele a cubetti piccoli e infarinatele.

  9. Disponete le pere sul composto al cioccolato, cercando di ricoprire l’intera superficie, poi spolverizzate con un cucchiaio di zucchero semolato.

  10. Infornate a 180° (forno statico e preriscaldato) e lasciate cuocere per circa 45 minuti. ATTENZIONE: controllate costantemente la cottura, ogni forno è a sé, quindi il tempo potrebbe leggermente variare.

  11. Fate sempre la prova stecchino: bucate il dolce con uno stuzzicadenti; se esce asciutto vuol dire che è cotto e che può essere sfornato, in caso contrario, prolungate la cottura per qualche altro minuto.

  12. plumcake cioccolato e pere striscia3_compressed

    Una volta cotto, spegnete il forno e lasciate riposare per 5 minuti prima di sfornarlo.

  13. Estraete dal forno, lasciate raffreddare completamente e buon appetito con il vostro plumcake cioccolato e pere!

  14. PLUMCAKE CIOCCOLATO E PERE foto blog3_compressed

    VERSIONE BIMBY

    Inserite nel boccale le uova con lo zucchero e il pizzico di sale. 5 minuti velocità 4 senza tappo.

  15. Aggiungete il latte e l’olio di semi. 30 secondi velocità 3

  16. Setacciate la farina con il lievito e il cacao amaro e uniteli al composto. Aggiungete anche il cioccolato precedentemente tritato e mescolate. 1 minuto velocità 5.

  17. Procedete come da ricetta per decorazione e cottura.

Il consiglio de la Tati pasticciona

Se notate che il vostro plumcake cioccolato e pere si scurisce troppo in fretta, mettete un foglio di alluminio sopra (in ogni caso, NON APRITE MAI il forno prima che siano passati almeno 20 minuti).

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina Facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Precedente Tagliatelle mais e salmone al profumo di limone Successivo Focaccia con cipolle

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.