Pasta a modo mio

Avete presente quei giorni in cui non avete la più pallida idea di come condire la pasta e aprite il frigorifero in attesa dell’ispirazione? Ecco, la Pasta a modo mio è nata proprio così: per caso e con quello che avevo disposizione. Il risultato è stato talmente buono che la ripropongo almeno una volta a settimana! Venite a vedere come si fa!

pasta a modo mio FOTO BLOG 1COMP
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    Per 2 persone

Ingredienti

  • 180 g Pasta corta (io ho usato le pipe)
  • 3 spicchi Aglio
  • 3 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • q.b. Origano
  • 1/2 cucchiaio Concentrato di pomodoro
  • 80 g Olive verdi denocciolate
  • 200 g Passata di pomodoro
  • 30 g Capperi sott’aceto

Per guarnire

  • q.b. Scamorza affumicata

Preparazione

  1. Mettete a scaldare abbondante acqua salata e mentre aspettate che prenda il bollore, preparate il sugo.

  2. Mettete a scaldare l’olio in una padella, aggiungete sale, pepe, origano e gli spicchi di aglio sbucciati.

  3. Fate rosolare l’aglio e appena si colorirà, toglietelo. Aggiungete il concentrato di pomodoro e mescolate.

  4. Unite le olive e fatele saltare a fuoco vivace affinchè si insaporiscano, per circa 5 minuti.

  5. Versate la passata di pomodoro, i capperi (lavati e sgocciolati) e fate cuocere a fuoco medio e senza coperchio per circa 10 minuti.

  6. Appena l’acqua bolle, buttate la pasta e fate cuocere per il tempo indicato nella confezione.

  7. Nel frattempo, aggiustate di sale il sugo e mescolatelo di tanto in tanto, fino a che non si sarà leggermente ritirato.

  8. Scolate la pasta al dente e conditela con il sugo. Aggiungete la scamorza affumicata tagliata a dadini e  servite caldissima.

  9. Buon appetito con la vostra pasta a modo mio!

  10. pasta a modo mio FOTO BLOG 2comp

Il consiglio de la Tati pasticciona

Per la realizzazione della Pasta a modo mio, io ho usato le olive verdi denocciolate, ma potete usare anche le olive nere, sempre denocciolate o se preferite, con il nocciolo.

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Precedente Biscottoni della nonna Ines Successivo Dolce cioccolatoso senza farina e senza lievito

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.