Crea sito

Pan di panettone con crema al Vinsanto

“Se si fa il pan d’arancio mettendo le arance e gli altri ingredienti nel frullatore, perchè non si può frullare il panettone e fare il Pan di panettone? ” Questa è stata la mia illuminazione durante una notte (sì lo so, dovrei dormire…) ed è così che è nato il mio Pan di panettone con crema al Vinsanto: un soffice guscio che racchiude una crema dal gusto ricco e aromatizzato. Volete sapere come si fa?

Volete ricevere ogni giorno sfiziose ricette facili e veloci in maniera totalmente GRATUITA? Iscrivetevi al mio canale Messenger. Come? Semplice:
Andate qui https://m.me/latatipasticciona e cliccate su INIZIA.

pan di panettone 700 x 875
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • PorzioniPer uno stampo da cm 20 ø
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la crema al Vinsanto

  • 350 gLatte parzialmente scremato
  • 50 gVinsanto (di qualità)
  • 2Uova intere (grandezza media)
  • 4 cucchiaiZucchero
  • 2 cucchiaiAmido di mais (maizena)

Per il pan di panettone

  • 150 gPanettone
  • 1Uovo (grandezza media)
  • 1 pizzicoSale
  • 80 gZucchero
  • 200 gLatte parzialmente scremato
  • 50 gOlio di semi di arachide
  • 170 gFarina 00
  • 1 bustinaLievito in polvere per dolci

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la mia Crema Pasticcera al Vinsanto.

  2. Mettete il latte a scaldare

  3. Nel frattempo, in un tegame a bordi alti, sbattete le uova intere, tuorlo + albume, con una frusta a mano (oppure una forchetta) insieme allo zucchero.

  4. Aggiungete l’amido di mais e mescolate bene fino ad ottenere un composto liscio, omogeneo e privo di grumi.

  5. Appena il latte raggiunge il bollore, togliete il recipiente dal fuoco e unite il Vinsanto.

  6. Mescolate bene, poi versate il latte con il Vinsanto sul composto di uova, zucchero e maizena.

  7. Riportate il tutto sul fuoco e da quando il composto ricomincia a bollire, fate cuocere 3 minuti (il tempo necessario affinchè la crema si rassodi).

  8. Raggiunta la consistenza desiderata, spegnete la fiamma, coprite il tegame con la pellicola da alimenti A CONTATTO * con la crema e lasciate raffreddare.

  9. * Mettere la pellicola da alimenti a contatto della crema ancora calda, farà sì che durante il raffreddamento non si crei quell’odiosa “crosticina” sulla superficie.

  10. Mentre la crema si raffredda, preparate l’impasto.

  11. Tagliate a pezzi il panettone, mettetelo nel boccale del mixer e frullate fino ad ottenere un composto granuloso.

  12. Trasferite il panettone frullato in un altro recipiente.

  13. Mettete l’uovo, il pizzico di sale, lo zucchero, il latte e l’olio di semi nel boccale del mixer e frullate alla massima velocità per 10 secondi.

  14. Setacciate la farina con il lievito e aggiungetela agli altri ingredienti. Frullate ad intermittenza, fino ad ottenere un impasto omogeneo.

  15. Versate l’impasto ottenuto nella ciotola con il panettone frullato e mescolate velocemente con una spatola.

  16. Distribuite metà del composto in uno stampo a cerniera da 20 cm imburrato e infarinato e infornate a 180° (forno statico e preriscaldato) per 10 minuti.

  17. Trascorsi i 10 minuti, estraete lo stampo ma lasciate il forno acceso.

  18. Distribuite la crema pasticcera al Vinsanto sulla base appena sfornata e ricoprite il tutto con l’impasto messo prcedentemente da parte.

  19. Infornate di nuovo e lasciate cuocere per 20 minuti; poi coprite la superficie con un pezzo di carta forno e proseguite la cottura per altri 10 minuti.

  20. ATTENZIONE: controllate costantemente la cottura, ogni forno è a sé, quindi il tempo potrebbe leggermente variare.

  21. Fate sempre la prova stecchino: bucate il dolce con uno stuzzicadenti; se esce asciutto vuol dire che è cotto e che può essere sfornato, in caso contrario, prolungate la cottura per qualche altro minuto.

  22. Quando avrà un bel colore ambrato, il vostro Pan di panettone con crema al Vinsanto sarà pronto da sfornare.

  23. pan di panettone foto blog 750 x 500

    Lasciate raffreddare e buon appetito!

Il consiglio de la Tati pasticciona

Ovviamente la crema per farcire il vostro Pan di panettone può essere modificata a seconda dei vostri gusti. Cliccando QUI troverete la raccolta di tutte le mie creme dolci; dateci un’occhiata e scegliete quella che fa al caso vostro!

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Mi trovate anche su PINTEREST e INSTAGRAM.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.