Mela cake ripiena di crema pasticcera

La mia mela cake ripiena di crema pasticcera è una soffice e golosa tentazione alla quale non si può dire di no. Gustatela a colazione o a merenda: ve ne innamorerete al primo morso!

*** CON QUESTA RICETTA PARTECIPO AL CONCORSO “CUCINIAMELA – La tua ricetta in un E-book”, organizzato da LIBRICETTE.eu e CibusHD ***

FOTO BLOG 1 MELA CAKE_compressed
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    Per uno stampo da cm 20 ø

Ingredienti

  • 2 Mele ROYAL GALA
  • 2 Uova (grandezza media e a temperatura ambiente)
  • 120 g Zucchero semolato
  • 1 pizzico Sale
  • 100 g Latte parzialmente scremato (a temperatura ambiente)
  • 100 g Olio di semi (io metà mais e metà arachidi)
  • Mezza Scorza di limone (grattugiata)
  • 200 g Farina 00
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci

Per la crema pasticcera veloce

  • 1 Uovo (grandezza media e a temperatura ambiente)
  • 2 cucchiai Zucchero semolato
  • 1 cucchiaio Farina 00 (raso)
  • Mezza Scorza di limone (intera)
  • 200 g Latte parzialmente scremato

Per marinare le mele

  • Mezzo Limone (succo)
  • 4 cucchiai Vin santo (o altro liquore dolce)

Per la decorazsione

  • 2 cucchiai Zucchero semolato (o zucchero di canna)

Preparazione

  1. Per prima cosa preparate la crema (se volete potete prepararla la sera prima, così sarà ben fredda al momento di utilizzarla – Cliccando QUI troverete il procedimento per realizzare la mia crema pasticcera veloce ).

    In un tegame a bordi alti, sbattete bene l’uovo intero con lo zucchero, fino ad ottenere un composto soffice e spumoso. Aggiungete la farina setacciata e mescolate bene per evitare la formazione di grumi. Unite la scorza di limone e lasciate da parte. Scaldate il latte a parte e appena prende il bollore, versatelo sul composto di uova zucchero e farina mettendo contemporaneamente il tegame sul fuoco basso. Mescolate continuamente e portate il composto al bollore. Continuando sempre a mescolare, fate cuocere per 3 minuti, poi togliete il tegame dal fuoco e lasciate raffreddare. Togliete la scorza del limone solo poco prima di utilizzare la crema pasticcera.

    Mentre la crema si raffredda, lavate e sbucciate le mele, tagliatele a fettine regolari alte circa 2/3 mm e mettetele a macerare in un piatto fondo con lo zucchero e il vinsanto ( cospargetele con lo zucchero, unite il vinsanto e mescolate bene). Lasciate riposare per fare insaporire.

    Adesso preparate l’impasto della mela cake.

    Nella ciotola della planetaria (se non l’avete vanno bene anche le classiche fruste elettriche) rompete le uova e aggiungete lo zucchero e il pizzico di sale. Montate benissimo per circa 10 minuti, fino ad ottenere un composto chiaro e molto spumoso.

  2. mela cake striscia1_compressed

    Aggiungete il latte e l’olio di semi e continuate a mescolare a velocità media. Unite infine la scorza grattugiata del limone e continuate a montare.

    A parte setacciate la farina con il lievito; poi, aggiungetela poco alla volta all’impasto, mescolando con una spatola dal basso verso l’alto per far incamerare aria e facendo attenzione a non smontare il composto. Dovrà risultare un impasto abbastanza colloso.

  3. mela cake striscia2_compressed

    Imburrate e infarinate uno stampo a cerniera da 20 cm e versateci metà dell’impasto.

    Sbattete lo stampo due o tre volte sul piano di lavoro per evitare la formazione di bolle d’aria, poi disponeteci sopra metà delle fette di mela a “raggiera”, avendo cura di scolare il liquido in eccesso.

    Prendete la crema pasticcera ormai fredda ed eliminate la scorza di limone.

  4. mela cake striscia3_compressed

    Distribuite la crema pasticcera in maniera uniforme sullo strato di mele e livellate con il dorso di un cucchiaio bagnato.

    Aggiungete il rimanente impasto sulla crema e livellatelo sempre con il dorso di un cucchiaio bagnato.

  5. mela cake striscia4_compressed

    Dopo aver distribuito bene l’impasto in modo che copra perfettamente tutta la crema, aggiungete le fettine di mela rimaste (sempre scolandole dal liquido) e posizionatele leggermente sovrapposte, a mò di raggiera.

    Spolverizzate con lo zucchero semolato e infornate a 180° (forno statico e preriscaldato) per circa 45 minuti. ATTENZIONE: controllate costantemente la cottura, ogni forno è a sé, quindi il tempo potrebbe leggermente variare.

    Fate sempre la prova stecchino: bucate il dolce con uno stuzzicadenti; se esce asciutto vuol dire che è cotto e che può essere sfornato, in caso contrario, prolungate la cottura per qualche altro minuto.

  6. mela cake striscia5_compressed

    Sfornate, lasciate raffreddare (lontano da correnti d’aria, altrimenti si sgonfia!) e.. buon appetito con la vostra Mela cake ripiena di crema pasticcera!

  7. FOTO BLOG 2 MELA CAKE_compressed

Il consiglio de la Tati pasticciona

Gli ultimi 5 minuti di cottura potete mettere la funzione grill per far caramellare meglio la superficie della vostra mela cake ripiena di crema pasticcera.

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina Facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Precedente Ciaccia con uva - ricetta tipica toscana Successivo Raccolta ricette dolci con ricotta

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.