Girasole salato con fiori di zucca e zucchine

Il mio girasole salato con fiori di zucca e zucchine è una torta salata che lascerà senza parole i vostri ospiti: bello da vedere e buonissimo da gustare! Volete sapere come si realizza? Venite in cucina con me…

P.S. Alice ed Ettore, con verdure e formaggi, non potevo non pensare a voi!

girasole salato FOTO BLOG1 comp
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30/35 minuti
  • Porzioni:
    Per una teglia da 26 cm ø

Ingredienti

  • 450 g Zucchine
  • 30 Fiori di zucca
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 6 cucchiai Acqua
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 3 spicchi Aglio
  • 1 rotolo Pasta Sfoglia (rotondo)
  • 2 Uova (grandezza media)
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 50 g Emmentaler
  • 25 g Pecorino (semistagionato)
  • 25 g Parmigiano reggiano
  • 250 g Ricotta

Per la decorazione

  • 40 Fiori di zucca
  • q.b. Semi di papavero
  • q.b. Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Latte (per spennellare i bordi)

Preparazione

  1. Per prima cosa, preparate le zucchine (se volete potete cuocerle la sera prima, tanto serviranno fredde). Lavatele, spuntatele e tagliatele a cubetti non troppo grandi.

  2. Pulite i fiori di zucca, eliminate il pistillo e lavateli bene sotto l’acqua corrente. Tamponateli con un canovaccio, poi tagliateli grossolanamente.

  3. In una padella fate imbiondire l’aglio con l’olio extravergine di oliva, aggiungete le zucchine e i fiori di zucca, regolate di sale e di pepe, unite l’acqua e fate cuocere a fuoco medio e con il coperchio per circa mezz’ora, mescolando spesso.

  4. Mettete le zucchine cotte a raffreddare. Nel frattempo, pulite, lavate e tamponate con un canovaccio i fiori che vi serviranno per la decorazione.

  5. Sbattete le uova in una terrina, con sale e pepe. Unite i formaggi precedentemente grattugiati (o frullati) e mescolate bene.

  6. girasole salato 1

    Aggiungete la ricotta ben sgocciolata e lavorate per alcuni minuti. Poi unite le zucchine completamente fredde.

  7. girasole salato 2

    Amalgamate bene il composto, poi prendete la pasta sfoglia e, aiutandovi con la carta forno della confezione, foderate uno stampo. Bucherellate la sfoglia con i rebbi di una forchetta e versate l’impasto. Livellate con una spatola.

  8. A questo punto prendete i fiori che avevate messo da parte, e posizionateli nello stampo in cerchio, con la parte  arancione girata verso l’interno (il numero di fiori necessari, varia in base alla grandezza degli stessi, ma comunque meglio abbondare, tanto in cottura si ritirano).

  9. Riempite il centro della torta salata con i semi di papavero e girate i bordi della sfoglia in modo da creare un cordoncino. Spennellate i bordi con il latte, aggiungete un pizzico di sale  e un giro di olio evo sui fiori e infornate a 190° (forno statico e preriscaldato) per circa 30/35 minuti.

  10. Mi raccomando di controllare la cottura, ogni forno è a sé, quindi il tempo potrebbe leggermente variare. 

  11. Sfornate, lasciate raffreddare e buon appetito con il vostro Girasole salato con fiori di zucca e zucchine!

Il consiglio de la Tati pasticciona

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Precedente Ciambella di Hulk Successivo Dolce al mascarpone senza uova

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.