Crea sito

Focaccia barese con lievito madre

Focaccia barese con lievito madre

Conoscete la focaccia barese? E’ una deliziosa focaccia, morbida dentro e croccante fuori, farcita con i pomodorini ciliegini e le olive nere. Io l’ho fatta per inaugurare l’uso del lievito madre e devo dire che per essere la prima volta, sono proprio soddisfatta!  Volete sapere come si fa? Venite con me in cucina… 🙂

P.S. Ringrazio la mia amica Gabriella Dehò per la sua super ricetta (QUI trovate la sua videoricetta!) e per tutti i consigli che mi ha dato e che continua ogni giorno a darmi, supportandomi e soprattutto sopportandomi! <3

FOCACCIA BARESE

Focaccia barese con lievito madre

Ingredienti:

  • 150 gr di farina di semola rimacinata
  • 150 gr di farina 00
  • 60 gr di lievito madre liquido rinfrescato
  • 140 gr di acqua tiepida
  • 130 gr di patate (una patata piccola)
  • pomodorini ciliegini q.b.
  • olive nere denocciolate q.b.
  • sale q.b.
  • olio evo q.b.
  • origano q,.b.

Procedimento:

Prima di tutto cuocete la patata: potete farla lessa o come me usare il microonde. (Io l’ho pelata, fatta a tocchetti e messa in un recipiente di vetro con un dito di acqua. Poi ho coperto il recipiente con la pellicola e l’ho messo nel microonde, a media potenza, per circa 15 minuti).

Una volta cotta, ancora calda, sgocciolate l’acqua e schiacciatela con una forchetta, fino ad ottenere una purea. Lasciate raffreddare.

Mettete le due farine nell’impastatrice, aggiungete un pizzico di sale e mescolate bene. Unite il lievito madre e iniziate a impastare. Aggiungete la patata schiacciata e fredda e l’acqua tiepida e continuate a impastare fino ad ottenere un panetto morbido e liscio che si stacca dalle pareti del recipiente.

Ungete una teglia con abbondante olio evo e adagiatevi la pasta stendendola con le mani.

Coprite con un canovaccio e mettete a lievitare nel forno spento per 6/8 ore.

Trascorso il tempo, riprendete l’impasto e capovolgetelo. Aiutatevi con le mani unte d’olio a spianare bene la pasta e a fare le “fossette” con le dita.

Lavate i pomodorini, asciugateli e tagliateli a metà. Posizionateli sull’impasto steso in modo che la parte tagliata sia a contatto con la pasta e premete leggermente per farli aderire bene.

Aggiungete le olive, il sale, e l’’origano e fate lievitare ancora un paio di ore sempre dentro al forno spento (o comunque in un luogo privo di correnti d’aria).

focaccia barese

Accendete il forno a 200° e quando è a temperatura, aggiungete un giro di olio evo sulla focaccia e infornate per circa mezzora (controllare sempre, le temperature variano da forno a forno).

Sfornate, lasciate intiepidire e BUON APPETITO con la vostra focaccia barese con lievito madre!

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

2 Risposte a “Focaccia barese con lievito madre”

    1. Tesoro!!! scusami!! ieri sera ero convinta di avere messo il link alla tua videoricetta, ma evidentemente ero rincoglionita! Ho appena rimediato!Grazie!! :*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.