Crea sito

Crostoni svuotafrigo con zucchine

Quante volte ci siamo trovati con delle rimanenze in frigo di verdura, salumi o formaggi che ci dispiace buttar via? A me capita spesso e quindi ogni volta viene fuori una ricetta diversa! Oggi vi faccio vedere i miei Crostoni svuotafrigo con zucchine: sono stati letteralmente divorati, segno che la ricetta svuotafrigo ha avuto successo! Seguitemi in cucina che vi mostro come li ho preparati.

Volete ricevere ogni giorno sfiziose ricette facili e veloci in maniera totalmente GRATUITA? Iscrivetevi al mio canale Messenger. Come? Semplice:
Andate qui https://m.me/latatipasticciona e cliccate su INIZIA.

crostoni svuotafrigo con zucchine FOTO BLOG 2
  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 25 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: Per 3 persone

Ingredienti

  • 300 g Zucchine
  • 10 Fiori di zucca
  • 1/2 Cipolla
  • 2 spicchi Aglio
  • 1 Wurstel (grande)
  • 3 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Pepe
  • 3 fette Pane raffermo

Preparazione

  1. In una padella antiaderente, scaldate l’olio e fate imbiondire l’aglio e la cipolla.

  2. Appena sarà colorito, eliminate l’aglio.

  3. Tagliate il wurstel a pezzettini e fatelo rosolare nell’olio con la cipolla.

  4. Lavate, spuntate, tagliate a dadini le zucchine e aggiungetele nella padella.

  5. Pulite i fiori di zucca, lavateli, tagliateli grossolanamente e uniteli agli altri ingredienti.

  6. Regolate di sale e pepe e lasciate cuocere a fuoco medio per circa 25 minuti.

  7. Nel frattempo tagliate a metà le fette di pane raffermo e fatele tostare.

  8. Quando le zucchine saranno cotte, distribuitele sul pane e servite caldi.

  9. Buon appetito con i vostri Crostoni svuotafrigo con zucchine!

  10. P.S. Il wurstel può essere sostituito da una salsiccia e se avete del formaggio che vi avanza, potete aggiungerlo sui crostoni e ripassarli 5 minuti in forno prima di servirli.

Il consiglio de la Tati pasticciona

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Mi trovate anche su PINTEREST e INSTAGRAM.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.