Crea sito

Cremoncella – crema pasticcera al limoncello

Cremoncella crema pasticcera al limoncello: facilissima, velocissima e golosissima. Ovviamente la base è sempre quella della mia CREMA PASTICCERA VELOCE, ricetta tramandata da mia nonna e che uso con estremo orgoglio da oltre 30 anni. Questa volta ho voluto aromatizzarla con il mio LIMONCELLO FATTO IN CASA e il risultato è stato perfetto! Volete sapere come si fa? Venite in cucina con me…

P.S. Ringrazio come sempre la mia amica Beatrice Vannini per la consulenza sui nomi da dare alle mie ricette!

Volete ricevere ogni giorno sfiziose ricette facili e veloci in maniera totalmente GRATUITA? Iscrivetevi al mio canale Messenger. Come? Semplice:
Andate qui https://m.me/latatipasticciona e cliccate su INIZIA.

cremoncella FOTO BLOG 2
  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • PorzioniPer circa 500 gr di crema
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 340 gLatte intero
  • 2Uova intere (tuorlo + albume) (grandezza media)
  • 4 cucchiaiZucchero
  • 2 cucchiaiAmido di mais (maizena)
  • 1Scorza di mezzo limone (intera, non grattugiata)

Preparazione

  1. Mettete a scaldare il latte in un pentolino.

  2. Nel frattempo, in un tegame a sè, sbattete le uova intere (tuorlo + albume) con lo zucchero.

  3. (Io generalmente uso una frusta a mano, ma se volete una crema più liscia, potete utilizzare anche lo sbattitore elettrico).

  4. Quando lo zucchero e le uova avranno formato un composto omogeneo, aggiungete la maizena e mescolate bene.

  5. Unite la scorza di limone e mettete da una parte.

  6. Quando il latte avrà raggiunto il bollore, togliete il pentolino dal fuoco e versateci il limoncello.

  7. Mescolate e versate sul composto di uova, zucchero e maizena.

  8. Rimettete il tegame sul fuoco e da quando il composto riprende a bollire, fate cuocere per 3 minuti.

  9. Raggiunta la consistenza desiderata, spegnete la fiamma, ricoprite il tegame con la pellicola per alimenti a contatto * con la crema e lasciate raffreddare.

  10. Una volta fredda, usate la vostra Cremoncella crema pasticcera al limoncello come preferite: per farcire dolci o bignè, per realizzare dessert o gustata semplicemente al cucchiaio!

  11. * Mettere la pellicola da alimenti a contatto della crema ancora calda, farà sì che durante il raffreddamento non si crei quell’odiosa “crosticina” sulla superficie.

Il consiglio de la Tati pasticciona

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Mi trovate anche su PINTEREST e INSTAGRAM.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.