Crea sito

Crema pasticcera diplomatica

Spesso si fa confusione tra la Crema chantilly (preparata con solo panna e zucchero e velo) e la Crema pasticcera diplomatica (preparata mescolando la crema Chantilly alla crema pasticcera classica). Oggi quindi vi faccio vedere come ottenere una golosa Crema pasticcera diplomatica da utilizzare come farcitura per torte o bignè o da gustare semplicemente al cucchiaio. Pronti a pasticciare?

P.S. Se amate la crema pasticcera o le creme in generale, venite a scoprire tutte le varianti nella mia Raccolta di creme dolci: tante ricette facili, veloci e molto golose vi aspettano!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 3 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: Per circa 800 gr di crema

Ingredienti

Per la crema pasticcera

  • 2 Uova (grandezza media)
  • 400 g Latte parzialmente scremato
  • 4 cucchiai Zucchero
  • 2 cucchiai Amido di mais (maizena)

Da aggiungere alla crema pasticcera

  • 220 g Panna fresca liquida
  • 30 g Zucchero a velo
  • q.b. Semi di bacca di vaniglia

Preparazione

  1. Un’ora prima di preparare la vostra Crema, mettete un recipiente di acciaio inox dentro al freezer (questa operazione aiuterà la panna a montare perfettamente).

  2. Nel frattempo, preparate la mia Crema pasticcera veloce. (Cliccando QUI potete vedere la ricetta completa e la lista di tutti i dolci realizzati con essa).

  3. In un tegame a bordi alti, sbattete bene le uova intere con lo zucchero, fino ad ottenere un composto soffice e spumoso.

  4. Aggiungete l’amido di mais setacciato e mescolate bene per evitare la formazione di grumi.

  5. Scaldate il latte a parte e appena prende il bollore, versatelo sul composto di uova zucchero e amido mettendo contemporaneamente il tegame sul fuoco basso.

  6. Mescolate continuamente e portate il composto al bollore. Continuando sempre a mescolare, fate cuocere per 3 minuti, poi togliete il tegame dal fuoco e lasciate raffreddare completamente.

  7. Mentre la crema pasticcera veloce raffredda, preparate la panna. Trascorsa l’ora estraete il recipiente dal congelatore, versateci la panna fredda di frigorifero e lo zucchero a velo.

  8. Aggiungete i semi della bacca di vaniglia e iniziate a frullare con le fruste elettriche.

  9. Continuate a frullare fino a che la panna non sarà perfettamente montata.

  10. Fate sempre la prova della capovolta: capovolgendo il contenitore, il composto non si deve assolutamente muovere nè scivolare dalle pareti.

  11. Quando la crema pasticcera sarà completamente fredda, aggiungete la panna montata e mescolate delicatamente con una spatola dal basso verso l’alto, fino a che non otterrete un composto liscio ed omogeneo.

  12. La vostra Crema pasticcera diplomatica è pronta per farcire dolci o per essere gustata al cucchiaio.

Il consiglio de la Tati pasticciona

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.