Ciambellone acqua nutella e granella di nocciole

Ciambellone acqua Nutella e granella di nocciole

Il ciambellone acqua Nutella e granella di nocciole è un dolce semplice, veloce, goloso e preparato SENZA LATTE e SENZA BURRO. Volete scoprire come si fa? Seguitemi in cucina.. 😛

Ciambellone acqua nutella e granella di nocciole

Ciambellone acqua nutella e granella di nocciole

Ingredienti (per uno stampo a ciambella del diametro di cm 24/26):

  • 4 uova (dimensione media)
  • Un pizzico di sale
  • 280 gr di zucchero semolato
  • 160 gr di olio di semi di mais
  • 160 gr di acqua minerale naturale
  • 3 cucchiai di nutella
  • 350 gr di farina 00
  • Una bustina di lievito vanigliato per dolci
  • Una bustina di vanillina
  • 40 gr di granella di nocciole

Procedimento:

Circa un’ora prima di cominciare a preparare il vostro ciambellone acqua nutella e granella di nocciole, mettete un recipiente di metallo a bordi alti nel freezer: vi servirà per montare a neve gli albumi.

Separate i tuorli dagli albumi e mettete gli albumi in una caraffa di vetro dentro al frigorifero.

Con le fruste elettriche, montate a lungo i tuorli con lo zucchero semolato fino ad ottenere un composto spumoso. Aggiungete poco alla volta l’olio di semi e fatelo incorporare bene. Unite l’acqua, sempre poco alla volta, e continuate a montare con la fruste fino a quando non otterrete un composto liscio ed omogeneo.

Aggiungete i cucchiai di nutella e amalgamate bene l’impasto.

Setacciate la farina con la vanillina e il lievito e incorporatela al resto del composto a cucchiaiate, poca alla volta, mescolando bene e facendo attenzione che non si creino grumi.

Togliete il recipiente dal freezer, riprendete gli albumi e montateli a neve fermissima con un pizzico di sale.

Incorporate gli albumi montati a neve alla crema utilizzando una spatola e mescolando dal basso verso l’alto per non smontarli.

Imburrate e infarinate uno stampo a ciambella da 24/26 cm (meglio se di quelli a cerniera) e versate dentro tutto il composto. Sbattete lo stampo due o tre volte sul piano di lavoro per evitare che si creino bolle d’aria.

Per ultimo, aggiungete la granella di nocciole e mettete in forno preriscaldato (modalità statico) a 180° per 35/40 minuti circa. Mi raccomando di controllare la cottura, ogni forno è a sé, quindi il tempo potrebbe leggermente variare.

Fate sempre la prova stecchino: bucate il dolce con uno stuzzicadenti; se esce asciutto vuol dire che è cotto e che può essere sfornato, in caso contrario, prolungate la cottura per qualche altro minuto.

Lasciate intiepidire su una gratella, estraete dallo stampo e buon appetito con il vostro ciambellone acqua nutella e granella di nocciole!

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina Facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Precedente Stracci di carnevale dolce tipico Successivo Polenta pasticciata al forno

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.