Crea sito

CECIOLE polpette di ceci fritte NON UNTE

E voi le conoscete le CECIOLE? Sono delle polpette di ceci fritte e NON UNTE che faranno la felicità di tutti: vegetariani e non! Venite in cucina con me che vi faccio vedere quanto sono facili e veloci da preparare!

Volete ricevere ogni giorno sfiziose ricette facili e veloci in maniera totalmente GRATUITA? Iscrivetevi al mio canale Messenger. Come? Semplice:
Andate qui https://m.me/latatipasticciona e cliccate su RICETTA DEL GIORNO.

PS. Ringrazio la mia amica Bea, che stresso ogni volta  che realizzo una nuova ricetta per avere un parere sul nome da dare; questa volta l’idea delle CECIOLE è tutta sua!

CECIOLE POLPETTE DI CECI foto blog
  • DifficoltàBassa
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • PorzioniPer 3 persone (12 polpette)
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 230 gceci (lessati)
  • 40 gpecorino romano (grattugiato)
  • 40 gparmigiano Reggiano DOP (grattugiato)
  • 1uovo (grandezza media)
  • Mezzo spicchioaglio
  • 1 ciuffoprezzemolo

Per impanare

  • q.b.pangrattato

Per friggere

  • Mezzo lolio di semi di arachide

Preparazione

  1. Se usate i ceci in scatola,scolateli dal loro liquido di conservazione e sciacquateli bene sotto l’acqua corrente.

  2. In alternativa potete usare i ceci secchi, tenuti in ammollo per 12 ore (una notte) e cotti il giorno dopo per circa 2 ore e mezza.

  3. Mettete i ceci nel boccale del mixer o del frullatore e aggiungete i due formaggi grattugiati, l’uovo e il mezzo spicchio di aglio sbucciato.

  4. Lavate e asciugate il prezzemolo, eliminate le parti più dure lasciando solo le foglie e unitelo agli altri ingredienti.

  5. Frullate il tutto per circa 15/20 secondi fino ad ottenere un composto omogeneo.

  6. Se l’impasto dovesse risultare troppo umido, aggiungete 15 gr di pangrattato.

  7. Prelevando circa un cucchiaio di impasto alla volta, formate delle polpette rotonde e passatele nel pagrattato.

  8. Procedete con tutto l’impasto e mettete le polpette impanate su un vassoio.

  9. Mettete a scaldare l’olio di arachidi in un tegame a bordi alti e quando avrà raggiunto la temperatura di 175° (potete misurarla con un termometro da cucina) iniziate a friggere le vostre polpette.

  10. Se non avete un termometro da cucina, no problem! Per vedere se l’olio di semi ha raggiunto la giusta temperatura, immergete uno stuzzicadenti: se si creano delle bollicine intorno al legno, allora potete iniziare a friggere; altrimenti, attendete ancora un minuto.

  11. Fate cuocere girandole spesso per 5 minuti, o comunque fino a doratura.

  12. Appena avranno un bel colore dorato, scolate le vostre polpette e posatele su un foglio di carta assorbente.

  13. Servite calde o tiepide e buon appetito con le vostre CECIOLE polpette di ceci fritte NON UNTE!

Il consiglio de la Tati pasticciona

Nella preparazione delle mie CECIOLE polpette di ceci fritte NON UNTE, io non ho aggiunto sale perchè i formaggi sono già molto saporiti, ma voi regolatevi in base ai vostri gusti.

*** Se vi piacciono le mie ricette, seguitemi anche sulla mia pagina facebook “la Tati pasticciona” Grazie! ***

Come sempre, se realizzate questa o qualsiasi altra mia ricetta, vi invito a farmi avere la foto: la inserirò con grande piacere nell’album FATTI DA VOI.

Mi trovate anche su PINTEREST e INSTAGRAM.

Per tornare alla HOME, cliccate QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.