Teglia di patate e zucchine al forno

Spesso le ricette più semplici sono anche le più gustose!
E’ il caso di questa ricetta vegetariana, ottimo “svuota frigor” soprattutto quando avete dei pezzetti di formaggio che ben si prestano ad una cottura al forno.
Pochi ingredienti per un piatto unico da gustare tutto l’anno.
Per aromatizzare ho usato del rosmarino fresco tritato ma potete sostituirlo con altri aromi a vostra scelta.

Per una versione più classica con uova vedi anche la ricetta dello
Sformato di Patate e Zucchine

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura55 Minuti
  • Porzioni4/6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 700 gpatate (4 patate medie circa)
  • 350 gzucchine (2 zucchine)
  • 250 gscamorza (o altro formaggio a vostro gusto)
  • 150 gmozzarella
  • 20 gGrana Padano DOP (grattugiato)
  • 250 mllatte
  • q.b.burro
  • q.b.sale e pepe
  • 1 ramettorosmarino (le foglie tritate)

Strumenti

  • 1 Pirofila

Preparazione

  1. Lavare bene le verdure e asciugarle con della carta assorbente per alimenti.

    Eliminare le estremità delle zucchine mantenendo la buccia delle patate, affettare entrambi molto sottilmente.

  2. Ungere una teglia con i bordi alti o una pirofila con un po’ di burro, adagiare un primo strato di patate, salare e pepare.

  3. Sovrapporre alle patate uno strato di zucchine, salare e aromatizzare con il rosmarino tritato.

  4. Adagiare sulle zucchine metà del formaggio e della mozzarella tagliati a fettine o a cubetti.

  5. Continuare con il secondo strato di patate, zucchine e formaggio insaporendo come il precedente.

  6. Terminare allo stesso modo il terzo e ultimo strato.

    Spolverare la superficie con il grana padano e qualche fiocchetto di burro.

    Versare uniformemente il latte e coprire con la carta stagnola.

  7. Cuocere in forno preriscaldato statico a 200° per 40 minuti, proseguire senza la copertura di carta stagnola per altri 10/15 minuti fino a doratura della superficie.

    Lasciare riposare alcuni minuti prima di servire.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lastefyincucina

Stefania, mamma e casalinga full-time. Sono curiosa, amo viaggiare e sperimentare. La mia cucina è fantasia, improvvisazione e semplicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.