Crea sito

Tacchino alla “Mole Poblano”

Il Mole Poblano è un piatto tipico del Messico, in particolare della città di Puebla.
Le origini sembrano risalire addirittura all’epoca degli aztechi, nelle grandi occasioni la carne di tacchino veniva accompagnata da una salsa contenente moltissimi ingredienti in particolare peperoncino, pomodori, frutta secca e tantissime spezie.
Esistono attualmente più di cinquanta versioni moderne di questo piatto, tutte prevedono l’aggiunta di cioccolato fondente, spezie e peperoncino piccante .
Secondo alcune leggende la versione più moderna fu creata da una monaca che volle preparare un succulento piatto in onore di un vice re spagnolo in visita alla città.
Il piatto ebbe talmente successo che ben presto iniziarono replicarlo in tutto il paese, attualmente ne esistono in Messico almeno cinquanta versioni.
In genere tra gli ingredienti principali ci sono due o tre tipi di peperoncini molto piccanti, difficilmente acquistabili da noi, questi vengono privati dei semi, saltati in padella per eliminare la buccia e messi a macerare almeno due ore in acqua bollente per poi essere frullati.
Per quanto riguarda la carne di tacchino alcune ricette prevedono l’utilizzo del petto intero con una cottura al forno oppure delle cosce tagliate a pezzi e bollite.
Ho pensato così di rivisitare anch’io il piatto in una versione più semplice e fattibile con gli ingredienti a mio disposizione. Ho utilizzando della fesa di tacchino a fette e sostituito i peperoncini tipici con dei peperoni dolci e del peperoncino fresco.
La salsa è risultata buonissima e mi ha ricordato vagamento il sugo del brasato gradevolmente speziata, più densa e piccante che lascia in bocca il dolce aroma del cioccolato, una vera prelibatezza!
Consiglio di accompagnare il piatto con del riso bollito.
E’ possibile preparare la mole, la salsa, il giorno prima conservandola in frigorifero.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura1 Giorno 1 Ora
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaMessicana

Ingredienti

  • 800 gfesa di tacchino (a fette)
  • 4pomodori ramati (o 400 gr di passato di pomodoro)
  • 4peperoni dolci
  • 3peperoncini freschi
  • 2cipolle bianche
  • 2 spicchiaglio
  • 70 gmandorle pelate
  • 40 garachidi (sgusciate)
  • 2chiodi di garofano
  • 4pepe nero in grani
  • 1/2 cucchiainocoriandolo
  • 1 cucchiainocannella in polvere
  • 60 gcioccolato fondente al 70%
  • 2 cucchiainizucchero
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • 1 lbrodo di pollo (o di manzo )
  • q.b.semi di sesamo (tostati per decorare)

Preparazione

  1. Prepariamo la salsa:

    In un padella tostare le mandorle e le arachidi con le spezie ( i chiodi di garofano, la cannella, il coriandolo e il pepe) ridurre in polvere in un mixer e mettere da parte.

  2. Tagliare a metà i peperoni e i peperoncini, eliminare i filamenti bianchi e i semi.

    In una padella abbrustolire la parte esterna dei peperoni per eliminare la buccia.

    Sbollentare i pomodori qualche minuto ed eliminare la buccia, tagliarli e spicchi e frullare con il peperone e i peperoncini, tenere da parte la salsa ottenuta.

  3. Tritare finemente una cipolla e uno spicchio d’aglio, rosolare in padella con un filo d’olio e poi frullare con due mestoli di brodo, tenere da parte anche questa salsa.

  4. Scaldare nuovamente la padella con un filo d’olio unire la salsa di pomodoro e peperoni con il mix di arachidi, mandorle e spezie, cuocere per 5/6 minuti.

  5. Unire il frullato di cipolla e aglio e 500 ml di brodo bollente.

    A questo punto aggiungere lo zucchero e il cioccolato fondente spezzettato mescolare fino a farli sciogliere.

    Proseguire la cottura per 30 minuti, assaggiare e aggiustare di sale.

    Togliere dal fuoco e fare riposare la salsa almeno due ore coperta.

  6. Nel frattempo cuociamo la carne:

    Affettare grossolanamente una cipolla, sbucciare uno spicchio d’aglio, schiacciarlo e rosolare un paio di minuti entrambi in una padella con un filo d’olio.

    Unire le fette di fesa di tacchino e continuare a rosolate per circa 6/7 minuti.

    Salare e versare due mestoli di brodo caldo, proseguire la cottura con il coperchio per una trentina di minuti a fuoco basso.

    Una volta cotta tagliare la carne a striscioline, rimetterla in pentola con il brodo di cottura e tenerla da parte coperta fino al termine del riposo della salsa.

  7. Una volta pronta la salsa unirla alla carne e insaporire per un decina di minuti a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto.

  8. Servire il Mole Poblano caldo guarnendo a picere con dei semi di sesamo tostati e accompagnandolo con del riso bollito.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lastefyincucina

Stefania, mamma e casalinga full-time. Sono curiosa, amo viaggiare e sperimentare. La mia cucina è fantasia, improvvisazione e semplicità. Ho lavorato come dirigente sportivo nel settore giovanile del rugby per molti anni, e penso che in cucina si vivano i “terzi tempi” più importanti della vita. Nel 2019 è nata la mia prima collaborazione con il gruppo cameo in qualità di Brand Ambassador, che mi ha permesso di realizzare degli work shop di "My Dolce Casa". Nel 2021 ho ricevuto l'attestato di "Cesarina" della regione Lombardia per la salvaguardia e la divulgazione dei piatti della tradizione italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.