Pomodori ripieni di riso

Dalla tradizione romana e laziale una ricetta semplice con pochi ingredienti: pomodori e riso aromatizzati con aglio e basilico e contornati da patate al forno.

Un primo piatto estivo da consumarsi tiepido o a temperatura ambiente, ideale anche per un pic-nic o per un buffet.

Agli ingredienti base si possono aggiungere delle proteine inserendo dei pezzetti di mozzarella o scamorza prima della cottura o del formaggio grattugiato diventando così un piatto unico molto appetitoso.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgpomodori (grandi da riso o a grappolo)
  • 90 griso Carnaroli
  • 80 gpassata di pomodoro
  • 60 gacqua
  • 1 spicchioaglio
  • Qualche fogliabasilico
  • 1 cucchiaioorigano secco
  • 400 gpatate
  • 3 cucchiaiolio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Lavare i pomodori e con un coltello seghettato ritagliare il cappello.

  2. Con un cucchiaio scavare delicatamente i pomodori tenendo da parte la polpa, eliminando il picciolo interno.

    Salare i cappelli e l’interno dei pomodori e poi capovolgerli su un vassoio con carta assorbente. Metterli in frigorifero.

  3. Nel frattempo preparare il ripieno:

    utilizzare 150 gr di polpa scavata e messa da parte, versarla in un bicchiere alto per il mixer con l’aglio sbucciato, la passata e un pizzico di sale, frullare bene.

    Unire l’acqua, il basilico e l’origano e mescolare con un cucchiaio.

  4. Versare il riso in una ciotola e bagnarlo con il composto di pomodoro, mettere in frigorifero e lasciare idratare il riso per 30 minuti.

  5. Poco prima di cuocere in forno i pomodori lavare e sbucciare le patate e tagliarle a cubetti.

    Versarle in una ciotola e condirle con sale e un filo d’olio.

  6. Riempire i pomodori lasciando un po’ di spazio dal bordo (il riso in cottura aumenta di volume), coprire con il cappello e adagiare in una teglia.

  7. Versare le patate tra gli spazi, condire con un filo d’olio ed infornare in forno preriscaldato.

  8. Cuocere, modalità statico, per 10 minuti a 210° e 30 minuti circa a 160°.

  9. Lasciare riposare i pomodori fuori dal forno e servire tiepidi.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lastefyincucina

Stefania, mamma e casalinga full-time. Sono curiosa, amo viaggiare e sperimentare. La mia cucina è fantasia, improvvisazione e semplicità.