Crea sito

Peperoni gratinati, ricetta light

I peperoni, oltre ad essere molto gustosi, depurano l’organismo, sono diuretici e hanno proprietà antiossidanti, grazie all’alto contenuto di vitamina C.
Inoltre contengono poche calorie (22 Kcal/100 gr) e donano energia.
Idali quindi per chi vuole seguire una dieta dimagrante senza rinunciare al gusto e ai colori a tavola.
E’ importante sceglierli maturi, con la buccia integra e la polpa carnosa.
Spesso queste proprietà per una cucina “light” e salutare vengono vanificate per l’utilizzo eccessivo di condimenti grassi come oli e formaggi che sarebbe opportuno dosare in quantità moderate.
Il consiglio è ad esempio di utilizzare poco olio extravergine di oliva e di qualità , condire i peperoni da gratinare prima in una ciotola e non direttamente nella teglia, se ne usa molto meno e rende più uniforme la cottura in forno.
Per insaporire le verdure usate preferibilmente erbe aromatiche fresche e a piacere aglio, capperi, olive o acciughe otterrete un contorno leggero, saporito e saziante.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione45 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 kgpeperoni (circa 3 peperoni grandi)
  • 6 fettepancarrè (senza crosta)
  • 10 gerbe aromatiche (prezzemolo, origano, erba cipollina o basilico)
  • 1/2 spicchioaglio
  • q.b.sale
  • q.b.olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. Lavare bene i peperoni, eliminare i piccioli, tagliarli in due nel senso della lunghezza aprendoli a metà.

  2. Eliminare tutte le parti bianchi e i semi.

    Dividerli ancora in falde larghe dividendole a metà.

    Cercare di appiattire delicatamente la superficie dei peperoni.

  3. Versarli in una ciotola, salarli e mescolarli bene.

    Condirli con un po’ di olio mescolare ancora, meglio con le mani per distribuire bene l’olio su tutta la loro superficie.

    Disporli su di una teglia da forno senza sovrapporli, con la parte della buccia rivolta verso il basso.

  4. In un robot da cucina mettere il pancarrè privato della crosta, le erbe aromatiche, l’aglio, e un pizzico di sale.

    Sminuzzare qualche secondo e poi unire un cucchiaio di olio, azionare il robot ancora qualche istante.

    Il trito deve apparire grossolano e di consistenza morbida.

  5. Distribuire uniformemente il pancarrè sui peperoni.

    Cuocere in forno statico preriscaldato per circa 35 minuti a 180°, fino a quando non saranno dorati in superficie.

    Servire questo contorno caldo o a temperatura ambiente.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lastefyincucina

Stefania, mamma e casalinga full-time. Sono curiosa, amo viaggiare e sperimentare. La mia cucina è fantasia, improvvisazione e semplicità. Ho lavorato come dirigente sportivo nel settore giovanile del rugby per molti anni, e penso che in cucina si vivano i “terzi tempi” più importanti della vita. Nel 2019 è nata la mia prima collaborazione con il gruppo cameo in qualità di Brand Ambassador, che mi ha permesso di realizzare degli work shop di "My Dolce Casa". Nel 2021 ho ricevuto l'attestato di "Cesarina" della regione Lombardia per la salvaguardia e la divulgazione dei piatti della tradizione italiana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.