Peperonata alla siciliana

Un contorno tradizionale da gustare sia caldo che freddo e ottimo da preparare in Estate rispettando la stagionalità dei peperoni.
In questa ricetta ho voluto proporre una variante siciliana che prevede l’aggiunta di olive nere e dell’aceto di vino bianco. A piacere si possono aggiungere dei capperi.
Per chi non amasse il gusto agro dell’aceto può tranquillamente ometterlo e magari aggiungere in cottura delle patate a pezzetti.


  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di cottura50 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 650 gpeperoni (gialli,rossi e verdi)
  • 200 gcipolla
  • 400 gpassata di pomodoro
  • 2 spicchiaglio
  • 50 golive nere (denocciolate)
  • 60 mlaceto di vino bianco
  • 4 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 2 fogliebasilico
  • q.b.sale

Preparazione

  1. Lavare i peperoni, eliminare i gambi, i semi e le parti bianche e tagliarli a pezzetti.

    Affettare la cipolla.

  2. In un tegame versare l’olio, la cipolla e gli spicchi di aglio pelati, far appassire a fuoco basso per circa 10 minuti.

  3. Aggiungere la passata e lasciare insaporire 5 minuti, eliminare gli spicchi d’aglio.

  4. Versare i peperoni e alzando la fiamma sfumare con l’aceto per qualche minuto, salare e proseguire la cottura per 10 minuti a fuoco basso.

    A questo punto unire le olive, coprire con un coperchio e proseguire la cottura per circa 30 minuti mescolando di tanto in tanto. Aromatizzare al termine con qualche foglia di basilico fresco.

    La peperonata si conserva un paio di giorni in frigorifero in contenitori sigillati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lastefyincucina

Stefania, mamma e casalinga full-time. Sono curiosa, amo viaggiare e sperimentare. La mia cucina è fantasia, improvvisazione e semplicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.