Paella de Verduras

La Paella Vegetariana è una variante della classica ricetta tradizionale spagnola in cui le proteine della carne e del pesce vengono sostituite dalla presenza di alcuni legumi come fagioli e piselli.

La versione che vi propongo ha un gusto delicato, per esaltare il sapore delle verdure viene utilizzata un’ emulsione a base di olio, limone e prezzemolo che viene aggiunta alla paella poco prima di essere servita.

Per la preparazione è prevista una doppia cottura, una prima parte sul fornello e poi un passaggio in forno, accertatevi di utilizzare un tegame idoneo per entrambi le cotture.

Tradizionalmente il riso utilizzato (Bomba, Ribe, Originario) deve rilasciare pochi amidi in cottura, i chicchi cuociono per assorbimento dei liquidi, con il metodo pilaf, rimanendo ben sgranati tra di loro.

Poiché le verdure hanno tempi di cottura inferiori alle carni si consiglia l’utilizzo di un Riso Parboiled, ossia un riso che ha subito una precottura e non necessita della classica tostatura.

Preferite un gusto più intenso e speziato? Sostituite la citronette con un’ emulsione di olio e salsa di soia o aceto balsamico oppure utilizzate il classico zafferano sciolto nel brodo di cottura così come per la Paella Mixta.

Se volete informazioni e suggerimenti utili vi consiglio di leggere la speciale rubrica dedicata alla paella cliccando qui

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo5 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni6
  • CucinaSpagnola

Ingredienti

300 g riso parboiled (Ribe)
150 g piselli surgelati
200 g fagioli borlotti (precotti o in scatola)
200 g fagiolini
200 g carote
200 g zucchine
150 g peperoni
150 g cipolla bianca
1 l brodo vegetale
q.b. sale
q.b. pepe
5 cucchiai olio extravergine d’oliva
2 fogli di carta stagnola

Per la salsa citronette

60 ml olio extravergine d’oliva
15 ml succo di limone
1 cucchiaio prezzemolo tritato

Strumenti

1 Padella di ferro
1 Frullatore / Mixer

Passaggi

Lavare e mondare le verdure, tagliare a metà la cipolla e affettarla finemente.

Tagliare a metà le carote sbucciate nel senso della lunghezza e tagliarle a fette sottili.

Scaldare l’olio nel tegame e dorare le cipolle con le carote a fuoco dolce, ci vorranno circa 6/7 minuti.

Nel frattempo sbucciare i peperoni con un pelapatate, eliminare il picciolo, i semi e le parti bianche, tagliarli a falde, poi a striscioline ed infine a cubetti.

Eliminare le estremità delle zucchine, tagliarle a metà ed affettarle.

Unire i peperoni e le zucchine alle cipolle e carote, aggiustare di sale e mescolare bene. Proseguire la cottura per altri cinque minuti.

Aggiungere i legumi: fagioli, piselli e fagiolini, aggiustare di sale e pepare, rosolare per altri 5 minuti.

Unire il riso, insaporire per un paio di minuti mescolando bene (il riso parboiled non necessita di tostatura). Versare il bodo caldo e togliere dal fuoco.

Proseguire la cottura in forno ventilato preriscaldato a 200° per 10 minuti.

Togliere il tegame da forno, coprire bene con fogli di carta stagnola e proseguire la cottura in forno a 170° per altri 10/15 minuti.

Preparare la citronette emulsionando con un mixer l’olio con il limone e il prezzemolo.

Se volete aumentare o diminuire le dosi mantenete la proporzione di 1:4 (una parte di limone e 4 di olio)

Una volta cotta la paella, toglierla dal forno e condirla con la salsa, mescolare bene e coprire nuovamente il tegame facendo riposare 5 minuti prima servire calda o tiepida.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lastefyincucina

Stefania, mamma e casalinga full-time. Sono curiosa, amo viaggiare e sperimentare. La mia cucina è fantasia, improvvisazione e semplicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.