Mafalde con prataioli e salsa allo zafferano

Acquisto spesso i funghi prataioli, li trovo al supermercato in tutte le stagioni, spesso già puliti e affettati e ad un prezzo conveniente.
Non hanno certo il profumo e il sapore dei porcini ma se adeguatamente cucinati possono essere comunque un ingrediente apprezzato.
Consumati crudi in insalata, cotti in padella o fritti sono versatili in cucina, personalmente li preferisco semplicemente trifolati con aglio e olio in padella o utilizzati nella preparazione di sughi e condimenti come nel caso di questa ricetta.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura10 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gpasta (tipo Mafalde corte)
  • 300 gfunghi prataioli (champignon)
  • 1 spicchioaglio
  • 30 mlolio extravergine d’oliva
  • 2 bustinezafferano
  • 40 mlbrodo vegetale
  • 100 mlpanna (per cucinare, anche light)
  • q.b.sale e pepe
  • 40 ggrana Padano DOP (grattugiato)
  • q.b.prezzemolo tritato
  • 4noci

Preparazione

  1. Pulire i funghi con un coltellino e con un panno da cucina, utilizzare l’acqua solo se sono molto sporchi sciacquandoli velocemente. Il fungo infatti funziona come una spugna e rischiate che assorba troppa acqua.

    Una volta puliti tagliateli a fettine sottili.

  2. Spremere l’aglio con l’apposito attrezzo (o se preferite lasciatelo intero senza buccia), e metterlo a scaldare in una padella con l’olio.

    Unire i funghi facendoli cuocere per cinque minuti circa a fiamma vivace.

  3. Nel frattempo sciogliere lo zafferano nel brodo caldo, unire la panna e mescolare bene.

  4. Versare il condimento sui funghi, salare e pepare, proseguire la cottura a fuoco medio per alcuni minuti.

  5. Cuocere la pasta in acqua bollente salata, scolarla e farla saltare in padella con in funghi e un mestolo di acqua di cottura.

    Togliere dal fuoco e condire con il formaggio, le noci e il prezzemolo fresco.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lastefyincucina

Stefania, mamma e casalinga full-time. Sono curiosa, amo viaggiare e sperimentare. La mia cucina è fantasia, improvvisazione e semplicità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.