Crea sito

Irish Apple Pie, torta di mele irlandese

L ‘Apple pie è una torta con una lunga tradizione, la versione inglese, che risale al 1300, è la più antica al mondo.
Grazie agli ingredienti semplici e reperibili è una della preparazioni casalinghe più conosciute, realizzate e reinterpretate.
Difficile definire una ricetta ufficiale che identifichi quella irlandese ma curiosando in internet e visionando alcuni video di casalinghe irlandesi, che ne mostravano la preparazione, credo di aver trovato una ricetta molto fedele a quella originale.

Il guscio, che racchiude un semplice ripieno di mele affettate è fatto con farina, burro e acqua fredda, una sorta di pasta brisè senza sale e con una percentuale di burro inferiore.

Le mele utilizzate sono prevalentemente le Braeburn, la Gala, la Cortland, la Granny Smith e la McIntosh. Nel periodo in cui le mele non sono disponibili fresche vengono utilizzate quelle essicate.

Altro ingrediente fondamentale è lo zucchero di canna che viene cosparso sulla frutta spesso aromatizzata anche con la cannella.

In Irlanda, questo dolce, viene preparato in occasione della Festa di San Patrizio, la superficie viene decorata con ritagli di pasta a forma di foglie o trifogli.

Per la cottura al forno viene utilizzato solitamente un piatto in ceramica utilizzato, lo stesso con cui viene servita in tavola, questo perché la torta è molto friabile e rischia di rompersi durante il travaso da un recipiente ad un altro. Per comodità io ho utilizzato uno stampo forato con fondo apribile che mi ha permesso di trasferirla agevolmente.


  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 35 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaIrlandese
221,98 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 221,98 (Kcal)
  • Carboidrati 29,10 (g) di cui Zuccheri 9,81 (g)
  • Proteine 3,02 (g)
  • Grassi 10,78 (g) di cui saturi 6,81 (g)di cui insaturi 3,75 (g)
  • Fibre 2,12 (g)
  • Sodio 17,94 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 80 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 225 gfarina 00
  • 125 gburro
  • 70 mlacqua (fredda, dose indicativa)
  • 4mele Gala
  • 2 cucchiaipangrattato
  • 30 gzucchero di canna
  • q.b.cannella in polvere
  • q.b.latte (o tuorlo per spennellare)

Preparazione

Dosi per uno stampo di cm 20/22 di diametro
  1. Setacciare la farina e versarla in una ciotola capiente, unire il burro freddo a pezzetto.

  2. Con l’aiuto della punta di un coltello sminuzzare il burro premendo contro le pareti della ciotola.

  3. Continuare l’operazione con le mani, utilizzando solo le dita e non i palmi.

    Questa operazione, che richiederà qualche minuto, è fondamentale per ottenere un effetto sablè, la farina mischiata al burro dovrà sembrare quasi come sabbia tra le mani.

  4. A questo punto si aggiunge l’acqua fredda, poco alla volta, iniziando ad inglobarla sempre con l’aiuto di un coltello.

  5. La quantità d’acqua è indicativa, utilizzare quella sufficiente ad ottenere un panetto morbido e omogeneo.

  6. Mettere il panetto in un capiente recipiente ermetico e riporre in frigorifero a riposare per un ora.

  7. Una volta riposato dividere in due parti l’impasto, una leggermente più grande dell’altra.

    Stendere i due panetti ottenuti con il mattarello su di un piano infarinato.

  8. Trasferire il cerchio di pasta più grande nello stampo imburrato facendolo debordare.

    Praticare dei fori sul fondo con una forchetta e spolverare con pangrattato.

  9. Lavare e sbucciare le mele, privarle del torsolo e tagliarle a fette abbastanza spesse.

    Trasferire le mele in una ciotola e mescolarle con il pangrattato.

  10. Adagiare le mele a raggiera nello stampo sovrapponendole in due strati circa, spolverare con zucchero di canna e cannella.

    (Io ho aggiunto a mio gusto qualche gheriglio di noce)

  11. Coprire le mele con il secondo disco di pasta facendo sovrapporre i bordi e sigillando con una forchetta.

    Ritagliare la pasta in eccesso che potrà essere utilizzata per ritagliare alcune decorazioni.

  12. Praticare dei fori anche sulla superficie e spennellare con del latte.

    Cuocere in forno caldo statico a 190° per circa 25 minuti, fino a doratura.

    Togliere dal forno e fare intiepidire prima di servire.

3,3 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lastefyincucina

Stefania, mamma e casalinga full-time. Sono curiosa, amo viaggiare e sperimentare. La mia cucina è fantasia, improvvisazione e semplicità. Ho lavorato come dirigente sportivo nel settore giovanile del rugby per molti anni, e penso che in cucina si vivano i “terzi tempi” più importanti della vita. Nel 2019 è nata la mia prima collaborazione con il gruppo cameo in qualità di Brand Ambassador, che mi ha permesso di realizzare degli work shop di "My Dolce Casa". Nel 2021 ho ricevuto l'attestato di "Cesarina" della regione Lombardia per la salvaguardia e la divulgazione dei piatti della tradizione italiana.

2 Risposte a “Irish Apple Pie, torta di mele irlandese”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.