Crostata rustica ai mirtilli con crema leggera al limone

La preparazione di questa crostata prevede l’utilizzo della farina di grano saraceno.
La frolla rimane molto friabile e non permette di essere lavorata molto, per questo motivo è indicata una farcitura con creme e frutta che funge anche da guarnizione.
Consiglio di metterla in frigorifero prima di servirla per facilitare il taglio delle fette ed esaltare la freschezza della crema al limone.
Vedi anche:
Frollini al grano saraceno
Ciambella di mele con grano saraceno

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora 40 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni10 porzioni
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per la frolla

  • 200 gfarina 00
  • 100 gfarina di grano saraceno
  • 150burro (freddo di frigorifero)
  • 150 gzucchero
  • 1uovo
  • 1tuorlo
  • 1 pizzicosale
  • 200 gmirtilli (per decorare)
  • q.b.zucchero di canna

Ingredienti per la crema al limone

  • 300 mlacqua
  • 150 gzucchero
  • 1limone biologico
  • 50 gfecola di patate (o Maizena)
  • 1uovo
  • 1tuorlo

Preparazione

  1. Iniziamo a preparare la frolla.

    In una ciotola capiente versare le farine, lo zucchero, il burro a pezzetti, l’uovo e il tuorlo leggermente sbattuti con il sale .

    Amalgamare con una forchetta e impastare velocemente, inizialmente con la punta delle dita, per non scaldare l’impasto. Formare un panetto liscio ed omogeneo, metterlo in frigorifero per almeno un’ora avvolto nella pellicola trasparente per alimenti.

    Nel frattempo prepariamo la crema al limone:

    in una terrina versare il tuorlo, l’uovo, la fecola e la scorza del limone, lavorare con una frusta a mano energicamente per qualche minuto.

    Mettere a scaldare in un pentolino l’acqua e lo zucchero mescolando bene, prima che raggiunga il bollore unire il succo del limone e le uova sbattute, mescolare in continuazione fino a quando il composto inizierà ad addensarsi. Togliere dal fuoco e continuare a mescolare fino a quando non si sarà intiepidita e raggiunto la consistenza desiderata.

    Passato il tempo di riposo, togliere dal frigorifero la pasta frolla e stenderla con un mattarello fino ad uno spessore di circa 1/2 cm.

    Trasferire la frolla nello stampo da crostata (diametro cm 22) , rifinire i bordi e con una forchetta bucherellare il fondo.

    Farcire la frolla con la crema al limone e guarnire con in mirtilli precedentemente lavati, spolverare la superficie con dello zucchero di canna.

    Cuocere per circa 30 minuti a 180° in forno ventilato preriscaldato.

    Una volta cotta togliere dal forno e fare raffreddare bene prima di toglierla dallo stampo.

    Conservare per 2 gg coperta in frigorifero.

/ 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lastefyincucina

Stefania, mamma e casalinga full-time. Sono curiosa, amo viaggiare e sperimentare. La mia cucina è fantasia, improvvisazione e semplicità.