Crea sito

Caserecce con asparagi e crema di pecorino

  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 320 gPasta formato caserecce
  • 500 gAsparagi
  • q.b.Burro
  • q.b.Maggiorana
  • q.b.Pepe rosa in grani
  • q.b.Sale

Per la crema al pecorino

  • 20 gBurro
  • 1 cucchiaioFarina
  • 80 mlLatte
  • 50 gPecorino

Preparazione

  1. Lavare gli asparagi, con un pelapatate sbucciare i gambi e dividerli in tre parti. Punta, centro e parte terminale.

    Mettere le bucce e le parti terminali in una pentola con un litro d’acqua e un po’ di maggiorana, portare a bollore e cuocere una decina di minuti. Filtrare il liquido, buttare gli scarti delle verdure e tenere da parte il brodo ottenuto.

    ,

  2. Tagliare a rondelle la parte centrale degli asparagi. In un tegame sciogliere una noce di burro, versare le rondelle e stufare una decina di minuti unendo un po’ di brodo. Aggiungere le punte e proseguire la cottura a fuoco medio per altri dieci minuti, bagnando di tanto in tanto con il brodo. Al termine salare e insaporire con un po’ di maggiorana.

  3. Cuocere la pasta in acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione.

    Nel frattempo prepariamo la crema al pecorino

    In un pentolino sciogliere il burro a fiamma bassa, aggiungere la farina e mescolando con una frusta unire anche il latte e il pecorino. Togliere dal fuoco continuando a mescolare fino a formare una crema

    Scolare la pasta e condirla con gli asparagi, la crema al pecorino e alcune bacche di pepe rosa.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lastefyincucina

Stefania, mamma e casalinga full-time. Sono curiosa, amo viaggiare e sperimentare. La mia cucina è fantasia, improvvisazione e semplicità. Ho lavorato come dirigente sportivo nel settore giovanile del rugby per molti anni, e penso che in cucina si vivano i “terzi tempi” più importanti della vita. Nel 2019 è nata la mia prima collaborazione con il gruppo cameo in qualità di Brand Ambassador, che mi ha permesso di realizzare degli work shop di "My Dolce Casa".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.