FETTINE FARCITE AL FORNO

Le fettine farcite al forno è un secondo piatto veramente buono facile e veloce da preparare, io l’ho farciti con prosciutto crudo e sottiletta, ma le potete farcire come volete…
Iniziamo con la presentazione delle fettine farcite al forno.
Lascio la mia pagina Facebook
https://www.facebook.com/veronica.michelle.insieme/

la specialità
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti x 4 persone

  • 800 garista
  • 8sottilette
  • 4 cucchiaipangrattato
  • 4 cucchiainiparmigiano
  • 1 spicchioaglio
  • 3 cucchiainiprezzemolo tritato
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.sale
  • 200 gprosciutto crudo

Preparazione delle fettine farcite al forno

  1. la specialità

    Iniziate col prendere il mixer e aggiungete al suo interno l’aglio.

  2. la specialità

    Il prezzemolo, e tritare il tutto.

  3. la specialità

    Travasate dentro a un piatto.

  4. la specialità

    Aggiungere il pangrattato

  5. la specialità

    Il formaggio.

  6. la specialità

    E il sale mescolare tutto.

  7. la specialità

    Nel frattempo accendete il forno a 180° statico, prendete una fettina e aggiungete il prosciutto crudo.

  8. la specialità

    La sottiletta.

  9. la specialità

    Ricoprire con un’altra fettina.

  10. la specialità

    Passate nel pangrattato.

  11. la specialità

    Posizionateli nella teglia forno rivestita con carta forno.

  12. la specialità

    Spennellare le fettine con l’olio di oliva su entrambi i lati e infornate circa 10 minuti, trascorso il tempo mettete il forno ventilato e fate cuocere per altri 5 minuti.

  13. la specialità

    Passato il tempo tirate fuori dal forno le fettine e servite ben calde.

    Buon appetito!

CONSERVAZIONE
Potete conservare in frigorifero dentro a un contenitore ermetico per un giorno, e riscaldare al microonde o in padella con un filo di olio per pochi minuti.

CONSIGLIO

Non cuocere tanto l’arista perché la carne può diventare dura.

Per le altre ricette lascio il mio link qui:

https://blog.giallozafferano.it/laspecialita

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.