Crea sito

Sorbetto di melone con spiedino di gamberi

Ho preparato un antipasto sfizioso, un bel sorbetto di melone con spiedino di gamberi. Il melone retato IGP di Mantova è uno dei miei frutti preferiti in estate. È buono anche solo con il prosciutto crudo, ma oggi ci ho fatto un sorbetto fresco, che ho accompagnato con uno spiedino di gamberi avvolti nel lardo e rosolati un attimo in padella. Un antipasto molto elegante e originale.

Sorbetto di melone e spiedino di gamberi croccanti
  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti per preparare il sorbetto di melone con spiedino di gamberi

  • 1melone maturo (per me melone mantovano IGP)
  • 12gamberi sgusciati, surgelati (o freschi, se preferite)
  • 12 fettelardo di Colonnata
  • 12 ramettirosmarino freschi (al posto degli spiedini)

Come prepararare il sorbetto di melone con spiedino di gamberi

  1. La preparazione di questo antipasto è semplicissima: fanno tutto gli ingredienti. Proprio per questo consiglio caldamente un melone di buona qualità come il melone retato di Mantova. Buonissimo anche a buccia liscia, secondo quello che trovate o che preferite, ma non un melone a buon mercato che rischia di rovinare tutto.

    Ho pulito il melone dalla buccia e dai semi e l’ho tagliato a cubetti, l’ho messo largo in un sacchetto da freezer e l’ho surgelato. Questa operazione va fatta oggi per domani. La frutta deve essere ben fredda per poterla inserire nella sorbettiera e avere un risultato perfetto.

    Ho preparato i bicchieri e li ho messi in frigo, perché fossero freddi, al momento dell’uso. Sembrano sciocchezze ma non lo sono. Infatti sul sorbetto di melone ho posato uno spiedino di gamberi croccante e caldissimo, che avrebbe potuto sciogliere tutto in un battibaleno.

    Ho avvolto ogni gambero in una fetta di lardo e ho fatto sei spiedini, ognuno con due gamberi, usando un rametto di rosmarino fresco al posto degli spiedini classici: cuocendo, aggiunge un po’di sapore. Infine ho scaldato una piccola padella antiaderente e ho rosolato con cura gli spiedini di gamberi, senza bruciarli. Velocemente, ho preparato il sorbetto, l’ho messo nei bicchieri freddi, ho completato con uno spiedino di gamberi e ho servito in tavola.

    Successo assicurato.

    Se ti piacciono i sorbetti, guarda anche l’aperitivo estivo sul terrazzo.

Due parole sul sorbetto di melone

Se non avete la sorbettiera, potete fare il sorbetto di melone ugualmente, usando il robot da cucina con le lame a intermittenza, fino ad ottenere una consistenza cremosa.

Diversamente, in alternativa al sorbetto, potete fare un gazpacho di melone frullandolo con sale, pepe e un pochino di tabasco. È molto buono anche così, servito con il ghiaccio.

TORNA ALLA HOME

Se ti piacciono le mie ricette, seguimi su Facebook.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lareginadelfocolare

Mi chiamo Silvia e vivo a Genova. Da tanti anni cucino per amore. Se volete conoscermi meglio, venite a fare quattro chiacchiere in cucina.