Crea sito

Sandwich salmone e avocado

Il sandwich salmone e avocado, con pane nero leggermente tostato e imburrato è una vera bontà. Per me è perfetto: non è un tramezzino classico con tanta maionese (che pure adoro), ma non è nemmeno un panino ingombrante con tanto pane da mordere (anche se adoro anche quello…). Ha l’equilibrio giusto: il pane è integrale, leggermente abbrustolito ma non tostato, spalmato con un velo di burro. Il ripieno invece è una salsa di avocado maturo, sale e limone, schiacciata in modo grossolano con la forchetta. Poi, ovviamente, c’è sua maestà il salmone affumicato.
Il sandwich salmone e avocado risolve mille situazioni, dall’aperitivo alla cena davanti alla tv, ma sarà perfetto anche per il brunch della domenica o per un picnic fuori porta. Potete prepararlo con due o tre fette di pane sovrapposte, a seconda delle circostanze.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
261,75 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 261,75 (Kcal)
  • Carboidrati 30,12 (g) di cui Zuccheri 3,70 (g)
  • Proteine 13,85 (g)
  • Grassi 9,98 (g) di cui saturi 2,74 (g)di cui insaturi 6,36 (g)
  • Fibre 5,25 (g)
  • Sodio 1.041,41 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 115 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

Per 8 sandwich a due strati
  • 240pancarrè ( integrale, 8 fette al netto della crosta)
  • 10 gburro
  • Mezzoavocado (maturo, abbastanza grande)
  • 2 cucchiaisucco di limone
  • q.b.sale fino
  • 100 gsalmone affumicato (Scozzese)

Come preparare i sandwich salmone e avocado

  1. Sandwich di pane integrale con salmone e avocado

    Detto fatto: i sandwich salmone e avocado saranno pronti in un attimo.

    Prendiamo otto fette di pane integrale in cassetta e pareggiamone i bordi, eliminando la crosta esterna (senza buttarla, mi raccomando). Poi tostiamole leggermente su una bistecchiera o nel tostapane, ma con grande attenzione. Vogliamo ottenere un esterno appena croccante e un interno morbidissimo. Spalmiamo quindi un sottile velo di burro su uno dei due lati del pane, che useremo all’interno. Quindi procediamo con l’avocado: dopo averlo pulito, tagliamolo a fette in una ciotola, uniamo limone e sale, e schiacciamo con una forchetta fino ad ottenere un composto semi cremoso. Spalmiamo tutte e otto le fette di questa crema grossolana e completiamone quattro con il salmone. Chiudiamo i sandwich con le altre quattro; poi, con un coltello affilato, tagliamo ognuno di questi panini lungo la diagonale, facendo attenzione a non premere troppo. Otterremo otto triangoli perfetti e invitanti da divorare subito.

Alcune precisazioni

Questi sandwich sono buoni anche con molti altri ripieni. Quello che ho scelto è molto classico e perfetto per una colazione speciale (per esempio quella di San Valentino), ma me ne vengono in mente molti altri, originali e buoni: per esempio barbabietola e feta con maionese allo yogurt e songino.
Se pensate ad un picnic o ad una cenetta da divano, preparatene tanti e, magari, usate tre fette di pane invece che solo due. Lo strato unico sarà invece più indicato per aperitivi e brunch.
La scelta di ridurre in poltiglia l’avocado senza però frullarlo è voluta. Evita che le fette di avocado cadano disordinatamente in giro ad ogni morso, lasciandogli al contempo la sua proverbiale burrosità, quella che ci piace tanto.

Se davvero vuoi preparare una colazione speciale, guarda la ricetta del pain d’épices: anche se non è Natale sarà buonissimo servito con marmellata d’arancia fatta in casa.

Se invece anche tu (come me) fossi un maniaco del cappuccino, allora per colazione dovresti assolutamente provare la focaccia genovese, e sorprenderti per quant’è buona con il caffè o con il cappuccino.

Tornando alla HOME, troverai altre ricette, dolci e salate, per le feste o per tutti i giorni, e moltissimi piatti vegetariani. Seguimi su Facebook e Instagram: troverai ricette veloci, molti consigli utili e non ti capiterà più di essere senza idee per cena.

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lareginadelfocolare

Mi chiamo Silvia e vivo a Genova. Da tanti anni cucino per amore. Se volete conoscermi meglio, venite a fare quattro chiacchiere in cucina.