Pesto di zucchine con pasta di farro: ricetta gratinata con basilico e nocciole

Pesto di zucchine con pasta di farro: ricetta gratinata con basilico e nocciole

Il pesto di zucchine con pasta di farro è una ricetta gratinata per l’estate. Infatti il pesto di zucchine con basilico e nocciole è pronto in un attimo. Inoltre, con l’acqua di cottura delle zucchine, potremo preparare una gustosissima besciamella leggera e di conseguenza, bollendo brevemente la pasta di farro e condendola bene, otterremo una pasta cremosa che potremo gratinare al forno per pochi minuti e consumare anche tiepida.
La scelta della pasta di farro è dovuta al mio tentativo di cambiare le abitudini di mio marito e di insegnargli a mangiare con piacere grani diversi. L’impresa è ardua, ma con questa ricetta gratinata al pesto di zucchine ho fatto centro. È una pasta al forno golosa e super digeribile. Infatti la besciamella leggera senza latte e burro dona morbidezza, gusto e cremosità al piatto. Il pesto di zucchine con nocciole basilico e pecorino è un ottimo condimento estivo per ogni tipo di pasta, anche fredda.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni3
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
415,07 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 415,07 (Kcal)
  • Carboidrati 36,75 (g) di cui Zuccheri 1,45 (g)
  • Proteine 14,38 (g)
  • Grassi 25,69 (g) di cui saturi 4,37 (g)di cui insaturi 9,65 (g)
  • Fibre 5,00 (g)
  • Sodio 1.109,20 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 266 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Cosa occorre per il pesto di zucchine con pasta di farro

  • 200 gpasta (di grano farro)
  • 500 gzucchine
  • 50 gnocciole
  • 30 gpecorino (grattugiato)
  • 6 fogliebasilico
  • 2 cucchiaiolio extravergine d’oliva
  • 2 cucchiaifarina 00 (rasi)
  • 3 gsale
  • 1 cucchiaiopangrattato (e qualche scaglia di pecorino per guarnire)

Come preparare il pesto di zucchine e pasta al farro

Prepariamo il pesto di zucchine con nocciole, basilico e pecorino

  1. Pesto di zucchine con pasta di farro: ricetta gratinata con basilico e nocciole

    Cominciamo pulendo le zucchine: laviamole bene e tagliamole in quattro, quindi sbollentiamole in mezzo litro d’acqua leggermente salata. Appena saranno morbide sotto la forchetta, tiriamole su con una schiumarola, sciacquiamole con acqua fredda e conserviamo il brodo per la besciamella. Quindi versiamo le zucchine nel bicchiere del frullino a immersione, con le nocciole, il pecorino e qualche foglia di basilico. Frulliamo bene fino ad ottenere un pesto a cui potremo aggiungere un filo d’olio.

Bolliamo la pasta di farro, condiamola con pesto e besciamella e mettiamola a gratinare

  1. Prepariamo la besciamella semplicemente con olio extra vergine e brodo di verdura. Tutte le indicazioni, consigli e segreti sono nel mio articolo Besciamella light: come preparare la besciamella senza né latte né burro.

    Ora che tutto è pronto non ci resta che bollire la pasta di farro per cinque minuti in acqua salata. Una volta scolata, potremo condirla nella pentola in cui ha cotto, mescolando pesto di zucchine e besciamella, senza risparmiare. Quindi ungiamo una pirofila di misura e trasferiamo la pasta. Spolveriamo con pangrattato e pecorino e aggiungiamo un filo d’olio per favorire la gratinatura.
    Inforniamo a 200° per dieci, quindici minuti, azionando eventualmente anche il grill.
    Ognuno conosce il suo forno…

Consigli utili e suggerimenti

Se gli zucchini avessero dei bei fiori, possiamo aprirli e metterli a foderare la pirofila. Cosparsi appena di pangrattato diventeranno belli croccanti.
La pasta di farro scuoce facilmente, quindi consiglio di fermarne la cottura sotto l’acqua fredda prima di condirla e poi infilare la pirofila nel forno ben caldo. Oppure, come vi direbbe mio marito, di usare la pasta di grano duro… Il sapore della pasta di farro però è buonissimo, ed è speciale condita con il pesto genovese o con il sugo di noci.
Il pesto di zucchine con nocciole, pecorino e basilico è perfetto anche spalmato sul pane o sulla focaccia, così come il pesto di melanzane e pistacchi. Inoltre condisce benissimo anche pasta e riso freddo, a cui potremo poi aggiungere verdure, formaggio e quant’altro ci piaccia.

Con questa ricetta estiva farai un figurone! Tornando alla HOME troverai altre ricette, dolci e salate, per le feste o per tutti i giorni, e moltissimi piatti vegetariani. Seguimi su Facebook e Instagram: troverai ricette veloci, molti consigli utili e non ti capiterà più di essere senza idee per cena.

Nota: in questa ricetta sono presenti link di affiliazione.

Qui sotto c’è spazio per opinioni e commenti che aspetto sempre con ansia.


4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lareginadelfocolare

Mi chiamo Silvia e vivo a Genova. Da tanti anni cucino per amore. Se volete conoscermi meglio, venite a fare quattro chiacchiere in cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.