Krumiri alla zucca – Con zenzero, cannella e cioccolata

Krumiri alla zucca

Ho fatto i krumiri alla zucca mescolando la farina di mais biologica con polpa di zucca, zenzero, cioccolato e cannella. Ovviamente ho anche aggiunto tanto burro. La mia intenzione era tutt’altra ma, come mi succede spesso in cucina, la ricetta di questi biscotti autunnali è arrivata da sola. Una piccola zucca Delica stava sul top della cucina e mi strizzava l’occhio da un po’: è stata lei a scegliere i suoi compagni di viaggio. Io invece, ho deciso per i krumiri che mi piacciono tanto, perché ero curiosa di preparare una base di pasta frolla montata e di usare il sac à poche e la bocchetta a stella grande. Sono molto soddisfatta di questi biscotti e del loro cuore appena ammorbidito dalla zucca. La farina di mais li rende croccantissimi. I krumiri alla zucca con zenzero cioccolato e cannella sorprendono al primo morso, regalandoci un momento magico.
Se i biscotti ti piacciono, se ti piace prepararli e ancor più mangiarli, non perdere i baci di dama e i frollini con mandorle e cannella: profumano già un po’ di Natale.

  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni10
  • CucinaItaliana
348,94 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 348,94 (Kcal)
  • Carboidrati 48,46 (g) di cui Zuccheri 19,46 (g)
  • Proteine 6,03 (g)
  • Grassi 15,65 (g) di cui saturi 9,23 (g)di cui insaturi 6,09 (g)
  • Fibre 2,09 (g)
  • Sodio 19,91 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 60 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Cosa occorre per i krumiri alla zucca

Questa ricetta resterà identica eliminando i cento grammi di polpa di zucca. Verrà ugualmente morbida, croccante e buona.
  • 250 gfarina di mais (biologica)
  • 125 gfarina 00 (biologica)
  • 125 gburro (pomata)
  • 150 gzucchero
  • 2uova (intere)
  • 1tuorlo
  • 100 gzucca delica (già pulita e cotta )
  • 2 cucchiainicannella in polvere
  • 10 gzenzero fresco (pulito e grattugiato)
  • 75 gcioccolato fondente al 60%

Come preparare i krumiri alla zucca

Ricordiamo che il burro deve essere morbido come una pomata. Inoltre prepariamo prima la polpa di zucca; con il microonde basteranno tre minuti, ma anche una cottura in forno o al vapore andrà benissimo.

Cominciamo con l’impasto

  1. Per prima cosa montiamo a lungo il burro con lo zucchero usando la frusta gigante della planetaria fino ad ottenere un composto spumoso. Quindi aggiungiamo le uova, una per volta, e aspettiamo che si amalgamino bene al composto prima di proseguire. Otterremo una crema montata che sarebbe buonissima anche da sola (garantisco perché l’ho assaggiata). Di seguito versiamo la polpa di zucca frullata, lo zenzero e la cannella, e montiamo ancora. Ora togliamo la frusta e montiamo una pala da impasto per poter aggiungere le farine. Impastiamo con cura. Solo ora potremo aggiungere la cioccolata ridotta in piccoli pezzi e mescolare brevemente.

Formiamo i krumiri alla zucca e mettiamoli in forno

  1. Krumiri alla zucca

    Montiamo una bocchetta a stella grande al sac à poche. Io ne ho di diverse misure, compreso uno esageratamente grande che non uso mai e che ieri, invece, aveva la taglia perfetta per contenere tutto l’impasto dei biscotti. Quindi formiamo i caratteristici bastoncini a righe, appoggiandoli sulla teglia da forno, l’uno accanto all’altro, su un tappetino in silicone da dolci (scelta molto ecologica) o sulla carta forno.
    Infine riponiamo i krumiri in frigorifero per almeno mezz’ora, prima di cuocerli per circa quindici minuti a 180°.

Consigli utili e suggerimenti

Troverete tutti gli ingredienti per questi biscotti golosi nel mio negozio preferito: L’Arbanella, un alimentari/gastronomia in Via di Canneto il Curto 16, a Genova, nel cuore del centro storico. E per chi non vive a Genova, la farina di mais che ho usato è di Pasta d’Alba e si trova anche on line.
Attenzione alla cottura e alla qualità della zucca: se fosse troppo bagnata, dovremmo aumentare la farina alterando tutte le proporzioni. Inoltre facciamo attenzione anche ai pezzettini di cioccolata. Sono traditori, e se fossero troppo grandi potrebbero intasare la bocchetta a stella.
Infine, amici cuochi, non pensate che lavorare con sac à poche e frolla montata sia semplicissimo: ci vogliono braccia forti e precisione. Ero così concentrata che mi sono dimenticata la caratteristica forma a baffetto dei krumiri, e li ho fatti dritti dritti a bastoncino. E a questo proposito: sapevate che questi biscotti piemontesi hanno questa forma in ricordo dei baffi del re Vittorio Emanuele?

Se vuoi leggere tutte le mie ricette con la zucca, tornando alla HOME troverai uno speciale di ricette a tema. E seguimi anche su Facebook, e su Instagram: troverai ricette veloci, molti consigli utili e non ti capiterà più di essere senza idee per cena.

Nota: In questa ricetta sono presenti link di affiliazione.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lareginadelfocolare

Mi chiamo Silvia e vivo a Genova. Da tanti anni cucino per amore. Se volete conoscermi meglio, venite a fare quattro chiacchiere in cucina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.