Crea sito

Fondant di zucchero alla menta piperita

Oggi prepariamo un fondant di zucchero alla menta piperita. Una ricetta semplice con cui si apre la saga dedicata a quel Cenerentolo del bianco d’uovo.

In molte cucine, gli albumi finiscono giù dallo scarico del lavandino, ma non nella mia. Nella mia cucina si montano la testa e spesso si trasformano in meringa (bianchissima e lucida), soufflé, dolcetti senza farina con mandorla o cocco. Oppure, banale banale, diventano frittata o polpettone. Se finiscono al fresco in freezer si sentono in trappola, ma non è vero: sono solo in settimana bianca, non in castigo.
Insomma, conservo il bianco d’uovo, anche quando faccio la crostata di crema, e, in un colpo solo, mi trovo con sei albumi. Come la signora Fantozzi, innamorata del fornaio, faceva con il pane, io faccio con gli albumi: li infilo dappertutto, ma li conservo. Senza sprechi.

Do’ così inizio a questo filone di ricette (che proseguirà) con il fondant di zucchero alla menta piperita. Lui, insieme al cioccolato, forma un abbinamento perfetto, che nella mia famiglia spopola e semina zizzania.

Infatti ogni anno, a Pasqua e a Natale, preparo i cioccolatini alla menta con questo fondant. Vorrei far felici tutti e, negli anni, ho perfezionato la tecnica; ne faccio tanti, sempre di più.
Ottengo due effetti. Il primo:
«Vieni quest’anno a Natale?»
«Dipende, hai fatto i cioccolatini alla menta?»
(…Ma che risposta è?)

Il secondo: i cioccolatini con fondant di menta non sono certo l’unico dolce sulla tavola delle feste, però non bastano mai. I commensali rumoreggiano. Qualcuno si lamenta che neanche li ha visti passare, altri accusano il vicino di esserseli mangiati tutti e poi c’e’ chi ne nasconde uno sotto il tovagliolo. Serpeggia il malcontento, insomma: questi cioccolatini ripieni alla menta sono sempre troppo pochi.

Però, con il fondant di zucchero alla menta piperita non faccio solo cioccolatini ma anche ottimi biscottoni. Sto anche sperimentando i wafer: cialde sottili al cacao e fondant alla menta.
Vediamo un po’ chi ancora butta il bianco d’uovo, con tutte queste idee…

fondant-menta-cioccolato
  • DifficoltàMedia
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo12 Ore
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni8 o più
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per il fondant di zucchero alla menta piperita

  • 2albumi d’uovo
  • 250 gzucchero a velo
  • 3 gocceessenza di menta piperita

Per fare i cioccolatini

  • 250 gcioccolato fondente (per me, al 70%)

Per i biscottoni

  • 200 gfarina 00
  • 100 gcacao amaro in polvere
  • 100 gzucchero
  • 200 gburro
  • 1 pizzicosale
  • 2tuorli d’uovo

Come preparare il fondant di zucchero alla menta piperita

  1. In un piccolo frullino (perfetto quello in dotazione con il frullino a immersione) ho mescolato due albumi con 250 gr di zucchero a velo. Sembra tantissimo, ma per fare i cioccolatini ci vuole senz’altro; per riempire wafer e biscottoni potete anche fare un fondant più fluido, ma non deve assolutamente colare. Infine, ho aggiunto 3 gocce di essenza di menta e girato bene. Tutto questo si può fare a mano o con le fruste in una ciotola.

    La magia è fatta.

    Per realizzare i cioccolatini ripieni, ho preparato delle palline di fondant piccole come una bilia, in ciascuna delle quali ho infilato uno stuzzicadenti. Poi le ho disposte su un vassoio che potesse andare in freezer, dove le ho lasciate per un giorno intero.

    Il giorno seguente, ho temperato il cioccolato nel modo più semplice (dopo anni di termometri e tentativi, lo ritengo il migliore): usando il microonde.

Temperare il cioccolato nel forno a microonde

  1. Bisogna rompere il cioccolato in pezzi molto piccoli, metterne la metà in una ciotola di vetro e la farla fondere nel microonde per circa due minuti. Quindi, tutto in una volta, bisogna aggiungere il resto del cioccolato, che si scioglierà da solo, semplicemente mescolando. Lo scopo del temperaggio è ottenere un cioccolato fluido, appena tiepido (non oltre i 30°) e lucidissimo.

Per i cioccolatini con il fondant di menta

  1. Una volta temperato il cioccolato, ho estratto dal freezer qualche pallina di fondant. Ne ho presa una tenendola per lo stuzzicadenti e l’ho tuffata nel cioccolato; quindi, dopo averla sgocciolata, l’ho posata su un foglio di carta forno e estratto lo stecchino.
    Ecco fatto!
    Mi raccomando, seguite questa procedura tirando fuori dal freezer solo poche palline per volta: devono essere molto fredde perché il trucco riesca. E buona fortuna con amici e parenti…

Per preparare i biscottoni al cioccolato con fondant di menta

  1. Per preparare la pasta frolla al cacao, leggete Pasta frolla, un grande amore. Vi troverete anche altre ricette di pasta frolla (tutte buonissime!).

    Inanzitutto, ho steso la pasta frolla con il mattarello, avendo cura di farlo tra due fogli di carta forno, in modo che la pasta non si appiccichi. Quindi, ho tagliato 18 biscottoni con un coppapasta triangolare e li ho infornati a 180° per 20 minuti (forno ventilato).

    Una volta freddi, li ho farciti a due a due con un generoso strato di fondant. Si ottengono dei biscottoni sostanziosi: ne basta uno per fare merenda!

    Provateli.

Leggete ancora un attimo

Prima di partire con questo fantastico fondant, fatto con i due bianchi che stavate per buttare via, dovete sapere che potete aromatizzarlo come volete, o non aromatizzarlo affatto. Potete anche colorarlo se vi piace. Nelle mie foto ci sono dei cioccolatini tondi con sopra qualche zuccherino viola: quelli sono alla violetta. È ottimo anche al limone o all’anice, ma anche liscio ha il suo perchè: tagliandolo in cubi e lasciandolo asciugare per un po’, potete farci le caramelle.

TORNA ALLA HOME

Se ti piacciono le mie ricette, seguimi su Facebook e Instagram

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da lareginadelfocolare

Mi chiamo Silvia e vivo a Genova. Da tanti anni cucino per amore. Se volete conoscermi meglio, venite a fare quattro chiacchiere in cucina.

6 Risposte a “Fondant di zucchero alla menta piperita”

  1. E allora care amiche e cari amici, ve lo devo confessare…i fondant alla menta sono in assoluto i miei preferiti!! Vorrei mangiarli sempre tutti ma non si può mai…😔 sono contati ed è bruttissimo perché non trovo mai qualcuno che voglia fare uno scambio. Ecco. Fateli anche voi! Io li lascio fare a mia sorella, le vengono squisiti!

  2. Questi biscotti sono una droga, ne mangi uno e ne vuoi un altro e quando finiscono sei costretto a rifarli, perché non puoi più farne a meno!
    Grazie Regina

    1. Caro Alberto, grazie per avermi scritto. Sono contenta che ti piacciano i miei biscotti alla menta, soprattutto sono contenta che tu li abbia preparati con facilità. Prova altre ricette e scrivimi ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.