Crespelle di piselli ripiene: ricetta delle crespelle con zucchine, porro e nocciole

Crespelle di piselli ripiene di zucchini, porri e nocciole

Le crespelle di piselli ripiene con zucchine, porro e nocciole sono la versione primaverile di quelle che ho preparato quest’autunno con zucca e castagne. Sono ugualmente buone, ma più leggere ancora e per questo le ho scelte come ricetta per la Giornata mondiale della salute. Infatti le crespelle ripiene con zucchine, porri e nocciole sono un piatto proteico molto leggero e digeribile, perché sono povere di grassi. Ciò nonostante sono buonissime e confermano che, a tavola, sano non significa insipido o banale.
Le mie crespelle sono senza uova, fatte solamente di farina di piselli, acqua e olio e si cucinano in padella. Il ripieno consiste in porro e zucchine fresche, spadellati velocemente. Ho aggiunto una grattugiata di groviera e granella di nocciole tostate. Un piatto semplice, quindi, ma colorato e buonissimo.

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
224,24 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 224,24 (Kcal)
  • Carboidrati 20,28 (g) di cui Zuccheri 2,39 (g)
  • Proteine 12,55 (g)
  • Grassi 11,40 (g) di cui saturi 3,36 (g)di cui insaturi 1,89 (g)
  • Fibre 7,25 (g)
  • Sodio 378,08 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 125 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Cosa serve per le crespelle di piselli ripiene

  • 125 gfarina di piselli
  • 5 gsale
  • 1 cucchiaioolio extravergine d’oliva
  • 250 mlacqua

E per il ripieno occorrono

  • 500 gzucchine (freschi)
  • 1porro (piccolo)
  • 80 ggroviera (grattugiato à la julienne)
  • 20 ggranella di nocciole

Per cuocere

  • 20 mlolio extravergine d’oliva (il minimo indispensabile)

Strumenti

Per questa ricettina bastano una frusta e una buona padella antiaderente.

    Come preparare le crespelle di piselli ripiene con zucchini porro e nocciole

    Prepariamo l’impasto

    1. Mescoliamo energicamente con una frusta farina di piselli, acqua, sale e olio. Quindi lasciamo riposare mentre cuociamo le verdure.

    Cuociamo porro e zucchine e prepariamo il ripieno

    1. Tagliamo il porro a listarelle e le zucchine a tronchetti piccoli, avendo cura di conservare una foglia esterna del porro intera. Spadelliamo velocemente le verdure con una lacrima d’olio, sale e pepe (se l’avete e vi piace, potete aggiungere qualche fogliolina di menta fresca). Infine grattugiamo grossolanamente un pezzetto di groviera.

    Infine prepariamo le crespelle e riempiamole

    1. Crespelle di piselli, con zucchine porro e nocciole

      Scaldiamo un padellina antiaderente e ungiamola appena d’olio, quindi versiamo un mestolino di composto e allarghiamolo bene a formare una crespella.
      Appena cotta, giriamo la crespella perché finisca di cuocere e poi spostiamola su un piatto. Con la quantità di composto che abbiamo preparato dovremmo ottenerne sei. Riempiamo tutte le crêpes con la verdura cotta e una presa di formaggio, poi arrotoliamole strette e leghiamole con un nastrino di porro. Per realizzare quest’ultimo, basterà incidere nel senso della lunghezza la foglia di porro che abbiamo conservato. Avremo così un vero e proprio nastrino commestibile con cui chiudere le crespelle.

      Infine completiamo con un filo d’olio ed una spolverata di granella di nocciole. Serviamo subito.

    Consigli utili e suggerimenti

    Per una ricetta più ricca, aggiungete un pochino di burro (anche di cocco), ancora groviera e gratinate in forno per pochi minuti.
    Se preferite potete invece eliminare il groviera o sostituirlo con un cucchiaio di ricotta.

    Lo sai che i piselli stanno benissimo col cioccolato? Leggi le crêpes di piselli con cioccolato fondente e rum. Non hanno zucchero aggiunto, ma giuro che non ne serve.

    Tornando alla HOME, troverai altre ricette, stagionali, dolci e salate, e moltissimi piatti vegetariani, tra cui altre preparazioni a base di farina di legumi.
    Seguimi su Facebook e Instagram: troverai ricette veloci, molti consigli utili e non ti capiterà più di essere senza idee per cena.

    4,4 / 5
    Grazie per aver votato!

    Pubblicato da lareginadelfocolare

    Mi chiamo Silvia e vivo a Genova. Da tanti anni cucino per amore. Se volete conoscermi meglio, venite a fare quattro chiacchiere in cucina.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.