Crea sito

Biscotti croccanti con cereali e farina di legumi: facili e veloci

Biscotti vegani croccanti

Se cercate dei biscotti croccanti e veloci da preparare, questa ricetta con fiocchi di cereali e farina di legumi vi piacerà. Infatti in pochi minuti prepareremo dei biscotti vegani, impastati con farina di lenticchie e di piselli, a cui io ho aggiunto fiocchi di cereali e cramberries. Sono biscotti croccanti e asciutti, adatti alla colazione e perfetti da sgranocchiare con yogurt naturale e frutta. Insomma, i biscotti croccanti con cereali e farina di legumi hanno tutte le virtù: sono facili e veloci da preparare, sono buoni per noi e per il pianeta.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni8
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaSalutare

Cosa serve per i biscotti vegani con cereali e legumi

Il mio consiglio per questi biscotti è di usare farine biologiche. A Genova ci sono ormai diverse sfuserie, bellissimo questo negozio tutto al femminile in Via Prè . Altrimenti c’è sempre Natura Sì.
  • 75 gfarina integrale
  • 75 gfarina di riso
  • 25 gfarina di piselli
  • 25 gfarina di lenticchie
  • 50 gcorn flakes (anche di farina di riso)
  • 50 gfiocchi di avena
  • 80 gzucchero di canna
  • 50 gmirtilli rossi disidratati
  • 100 mlolio di semi
  • 80 gacqua (fredda)

Strumenti

Per tagliare i biscotti in cottura, come faremo in questa ricetta, sono molto comodi gli stampi con il manico per i ravioli. Su Amazon li trovate qui. In centro a Genova (dopo aver fatto la coda) troverete certamente quel che cercate dal ferramenta dei Fratelli Morchio.

    Come preparare i biscotti croccanti con cereali e legumi

    Cominciamo con l’impasto, facile e veloce

    1. Come sempre, mi sono fatta aiutare dal mio fido robot da cucina. Ma se impastate a mano il procedimento è identico.

      Cominciamo mescolando velocemente le farine con lo zucchero di canna, poi aggiungiamo i fiocchi d’avena e di mais. Quindi, a motore acceso, versiamo piano l’olio di semi e aggiungiamo i mirtilli. Avremo un composto semilavorato che somiglia (con rispetto parlando) a una pasta frolla prima di aggiungere le uova. Ma al posto delle uova noi versiamo a filo l’acqua fredda, quanto basta per ottenere un impasto. Io ne ho usata 80ml. Rovesciamo il composto su un foglio di carta forno e copriamolo con un secondo foglio. Quindi, con il mattarello, formiamo uno strato di pasta biscotto alta circa un centimetro.

    Cuociamo e tagliamo i biscotti vegani

    1. biscotti vegani croccanti

      Infiliamo i biscotti nel forno preriscaldato a 180° in modalità ventilata: li aiuterà a diventare belli croccanti. Lasciamo cuocere dieci minuti, poi estraiamo la teglia e tagliamo molto velocemente i biscotti, con l’aiuto di un timbro da ravioli o di un semplice coltello lungo. Quindi rimettiamo a cuocere i biscotti per altri dieci minuti. Per avere biscotti ancora più croccanti, dopo averli fatti brevemente raffreddare, giriamoli e rimettiamo nel forno spento per altri cinque minuti.

    Molti segreti in più

    Tagliare in cottura facilita molto la vita del pasticcere casalingo, soprattutto con impasti morbidi e un po’ disomogenei a crudo, come questo. Però si tratta di un’operazione da svolgere in fretta e con precisione, perché la pasta si raffredda velocemente e diventa subito dura. Il manico di legno aiuta, perché gli stampi da biscotti in metallo diventano bollenti.

    Nell’assaggiare questi biscotti vegani non aspettatevi un frollino convenzionale, o resterete delusi. Infatti le farine di legumi hanno il loro sapore caratteristico, e ci vuole un po’ di allenamento per associarlo al dolce. Però i biscotti con farina di legumi e cereali sono buoni e molto croccanti, e si possono preparare anche con il riso soffiato, o sostituendo il cioccolato ai mirtilli. Saranno perfetti con qualunque marmellata (trovi qui la ricetta base).
    Con lo stesso impasto ho preparato un’ottima crostata senza glutine, con arance e mele.

    Tornando alla HOME, troverai una sezione vegetariana con molte altre ricette. Seguimi anche su Facebook e Instagram per scambiare ricette veloci consigli, e non ti capiterà più di essere senza idee per cena. 

    Ai miei amici cuochi chiedo di lasciare un commento: sarò felice di leggere e di rispondere.

    Nota: In questa ricetta sono presenti link di affiliazione.

    4,3 / 5
    Grazie per aver votato!

    Pubblicato da lareginadelfocolare

    Mi chiamo Silvia e vivo a Genova. Da tanti anni cucino per amore. Se volete conoscermi meglio, venite a fare quattro chiacchiere in cucina.

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.