Zuppa d’orzo con speck, ricetta altoatesina

Ricevi le ricette sulla tua mail!

La zuppa d’orzo è un primo piatto tipico del Trentino Alto Adige, sano, genuino e allo stesso tempo molto gustoso. E’ semplicissima da preparare ed è proprio l’ideale per riscaldarsi nelle fredde giornate d’inverno. Inoltre l’orzo ha moltissime proprietà: si tratta infatti di un cereale ricco di fibre, fosforo, vitamine del gruppo B ed E, potassio e magnesio. Insomma, una vera bomba di energia e di salute!

L’orzo ha anche un potere molto saziante in quanto durante la cottura si gonfia, per cui è adatto alle diete ipocaloriche.

L’originale ricetta trentina della zuppa d’orzo prevede anche l’aggiunta di carne affumicata di maiale: per questo motivo, vi proponiamo una zuppa d’orzo con speck, che se volete potete sostituire con della pancetta affumicata. Questo salume infatti renderà il vostro piatto ancora più gustoso!

Nulla vieta comunque di rendere questa zuppa vegana, semplicemente senza utilizzare lo speck.

zuppa orzo ricetta primo piatto legumi -
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Economico

Ingredienti

  • 100 g Orzo perlato
  • 150 g Speck
  • 1 Patate (grande)
  • 1/2 Cipolle
  • 2 Carote
  • 1 costa Sedano
  • 1/2 Porri
  • 1 spicchio Aglio
  • 6 cucchiai Olio extravergine d'oliva
  • q.b. Sale
  • q.b. Erba cipollina

Preparazione

  1. La ricetta della zuppa d’orzo con lo speck è davvero molto semplice. Prima di tutto, lavate e pulite le verdure (sedano, carota, cipolla, porro e patate), tagliatele a tocchetti e soffriggetele assieme all’aglio spellato nella casseruola in cui avete intenzione di preparare la zuppa (meglio ancora sarebbe una pentola di coccio, che però impiegherà più tempo per far cuocere la zuppa).

    Fate scaldare un litro e mezzo di brodo vegetale.

    Unite lo speck e l’orzo perlato nel soffritto, fate tostare e poi versate un litro e mezzo di brodo vegetale caldo.

    Fate cuocere la zuppa per circa 40 minuti a fiamma bassa, mescolando di tanto in tanto. Regolate di sale e spegnete il fuoco quando la consistenza della zuppa diventa cremosa.

    Servite la zuppa d’orzo con speck ancora calda, magari con una bella spolverata di erba cipollina tritata, e buon appetito!

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *