Brodo vegetale, ricetta senza dado

Ricevi le ricette sulla tua mail!

Il brodo vegetale è la base di moltissime preparazioni della cucina italiana e in particolare dei risotti e delle zuppe. Farlo è semplicissimo, ma molti cadono nella tentazione di utilizzare il dado vegetale per preparare il brodo. Si sa, il dado è pur sempre di preparazione industriale, nella maggior parte dei casi contiene glutammato e non è quasi mai biologico. Invece, perché non preparare in casa un buon brodo vegetale senza dado, utilizzando solo le verdure e gli ingredienti che ci offre la nostra Madre Terra? Ecco dunque una ricetta semplice e rapida per preparare un buon brodo vegetale senza dado, senza perderne il gusto e la bontà, ideale sia per preparare la pasta in brodo, sia per cucinare risotti, carni e zuppe.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni1,5 litri
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 lAcqua
  • 100 gPomodori
  • 2Zucchine
  • 2Carote
  • 1Cipolle
  • 1Finocchi
  • 1Porri
  • 1 costaSedano
  • 1 ciuffoPrezzemolo
  • 1 fogliaAlloro
  • q.b.Pepe

Preparazione

  1. Lavate bene, mondate e tagliate grossolanamente tutte le verdure senza sbucciarle. In una pentola alta e capiente, versate l’acqua fredda assieme a tutti gli ingredienti comprese le spezie e le erbe, accendete il fuoco a fiamma alta. Portate a ebollizione, poi abbassate il fuoco lasciando sobbollire con un coperchio per circa un’ora. In questo modo, le verdure rilasceranno il loro aroma e le loro proprietà organolettiche nel brodo. Ogni tanto rimuovete la schiuma che si formerà in superficie. Non aggiungete sale; meglio aggiungerlo al bisogno quando il brodo verrà utilizzato per le vostre preparazioni. Una volta pronto, fate riposare il brodo per una ventina di minuti e poi filtratelo. Il vostro brodo vegetale senza dado è pronto e potete usarlo come più vi è utile. Potete anche congelarlo, ma prima ovviamente lasciatelo raffreddare!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *