Torta di mele ai semi di papavero

La Torta di mele ai semi di papavero: ecco un’altra ricetta tipica del Trentino, con la quale ho deciso di concludere questo tour gastronomico, montano. Si tratta di una torta molto salutare, che pur essendo priva di lattosio, è ricca ugualmente di calcio, perché i semi di papavero, ne contengono moltissimo. Altra caratteristica di questi semini, è anche l’alta concentrazione di Vitamina E.    

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni8 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina tipo 2
  • 50 gamido di mais (maizena)
  • 1 bustinalievito naturale biologico cremor tartar ( oppure una bustina di lievito per dolci)
  • 120 gZucchero integrale di canna
  • 3uova biologiche
  • 2mele
  • 100 mlOlio extravergine d’oliva
  • 120 mlAcqua
  • 2 cucchiaicolmi di semi di papavero
  • 1limone biologico
  • 1 pizzicodi sale

Strumenti

  • Tortiera quadrata da 20 cm
  • Ciotola
  • Frusta elettrica
  • Leccapentole

Come preparare la torta di mele ai semi di papavero

  1. Prima di tutto, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati, così da avere tutto a portata di mano.

    Accendete il forno, ma in funzione statica, e portatelo ad una temperatura di 170°C.

    Sbucciate le mele, pulitele bene, fatele a pezzetti, e bagnatele con il succo di un limone, così da non farle annerire.

    Montate uova e zucchero in un recipiente capiente, e man mano versate la farina, il lievito, l’olio, e l’acqua necessaria.

    Aggiungete i semi di papavero, i cubetti di mela, e mescolate bene.

    Spennellate con olio la vostra tortiera, spolverizzatela con la farina, e rovesciatevi all’interno, tutto il preparato.

    Infornate, e lasciate cuocere per circa 35/40 minuti.

    Togliete dal forno, e prima di servire, lasciate raffreddare la vostra Torta di mele ai semi di papavero.

    Presentatela, a piacimento, con una cucchiaiata di panna montata, ma anche con una spolverizzata di zucchero a velo.

Note

consigli e varianti:

Questa torta è ottima anche senza mele, quindi potete eliminarle o cambiare il tipo di frutta.

Si conserva parecchi giorni, all’interno di una tortiera, ma anche in un sacchetto di carta per il pane.

Se vi piacciono le torte, in generale, allora non perdetevi: Torta al cioccolato bianco

Vi è piaciuta la mia ricetta Torta di mele ai semi di papavero? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.