Tartare di salmone marinato e avocado

La ricetta di Tartare di Salmone e avocado, ha un sapore talmente fresco, che la rende semplicemente adeguata, al caldo di questo periodo. Inoltre le proprietà benefiche dell’avocado, unite a quelle del salmone, rendono questo appetitoso manicaretto, una fonte di grande benessere per la nostra salute. Se si acquista il salmone già abbattuto, anche quello surgelato va bene, la preparazione di questo piatto sarà velocissima.


Solitamente, acquisto del Salmone fresco, che faccio pulire e sfilettare, dalla mia pescheria di fiducia. Dopo averlo sporzionato, lo metto nel surgelatore per circa 4 giorni, prima di utilizzarlo per i miei piatti, a base di pesce crudo…
Tartare di salmone marinato e avocado
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gsalmone già abbattuto
  • 1avocado maturo
  • 1succo di un limone
  • q.b.sale e pepe
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • crostini di pane

Preparazione

  1. Prima di tutto, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati, così da avere tutto a portata di mano.

    Dividete a metà l’avocado, privatelo dell’osso centrale, e spellatelo delicatamente, così da evitare sprechi.

    Tagliatelo, ma a pezzettini piccoli, riponetelo in una ciotola, aggiustatelo di sale, e irroratelo con il succo di mezzo limone.

    Preparate ora il filetto di Salmone: tagliatelo a striscioline in lunghezza, ma poi in piccolissimi dadini.

    Mettetelo in una ciotola, conditelo con il succo di mezzo limone, sale, pepe, ma anche con olio extravergine di oliva.

    Mescolate bene, e assaggiate per definirne meglio il gusto.

    Ora ponete un coppa pasta, rotondo, quadrato.. sul piatto in cui sporzionerete la vostra ricetta.

    Inseritevi uno strato di avocado, ma subito dopo, uno di salmone, e sfilate via il coppa pasta.

    Fate lo stesso per ogni porzione.

    Terminata questa operazione, decorate con pepe in grani, meglio se quello del Madagascar, perché più intenso ed aromatico, e fettine sottili di limone.

    Servite la vostra Tartare di salmone marinato e avocado, accompagnata da crostini di pane caldo, così da avere un buon contrasto, con questo piatto, tipicamente freddo.

Note

Consiglio: Se volete rendere la ricetta meno elegante, e forse più facile da organizzare, potete fare una crema di avocado: frullatelo assieme agli altri ingredienti, spalmatelo sui crostini di pane, ponendovi sopra, infine, i pezzettini di salmone conditi.

Vi è piaciuta la mia ricetta Tartare di salmone marinato e avocado? Seguitemi sulla pagina Facebook per non perdere nessuna novità!!

/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.