Puré di zucca al forno

Il Puré di zucca al forno, è veramente buonissimo, un’ottima alternativa a quello di patate. Piuttosto che bollirla o metterla direttamente cruda in pentola, è meglio cuocerla in forno, perché in questo modo, riesce a perdere tutta l’acqua in eccesso. Al posto del burro che è tanto buono, ma che non posso mangiare, una volta cotto, preferisco condire il puré con dell’ottimo olio extravergine di oliva. Il parmigiano grattugiato messo sempre alla fine, è il tocco che rende davvero speciale questa pietanza. Se come me, non potete utilizzare il latte vaccino, vi consiglio quello di avena, e il risultato sarà sempre lo stesso.

Se vi piace la zucca non perdetevi le seguenti ricette, buonissime e facilissime da realizzare:

Puré di zucca al forno
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàAutunno, Inverno e Primavera

Ingredienti

1.500 kg zucca
250 g latte
80 g parmigiano grattugiato
3 cucchiai olio extravergine d’oliva
q.b. sale e pepe

Strumenti

1 Teglia
oppure
1 Carta forno
oppure
1 Casseruola
oppure

Come si prepara il Puré di zucca al forno

Per preparare il Puré di zucca al forno, come sempre vi consiglio di organizzarvi, con tutti gli ingredienti ma già dosati.

In questo modo avrete tutto a portata di mano, e il vostro lavoro sarà più semplice.

Tagliate a fette ma spesse, il pezzo di zucca, e sistematela all’interno di una teglia, ma precedentemente foderata con carta forno.

Infornate a forno già caldo a 200 C°., e lasciate cuocere per circa 40 minuti, o comunque fino a quando, la zucca non si sarà dorata e ammorbidita.

Solitamente per accertarmi che sia cotta al punto giusto, utilizzo uno stuzzicadenti che infilo nella polpa.

Una volta cotta, spegnete e lasciate stiepidire direttamente in forno.

A questo punto, con l’aiuto di un cucchiaio, togliete via la polpa dalla buccia, e mettetela direttamente in una casseruola, ma dai bordi alti.

Aggiungete il latte, assieme al sale e pepe, e fate cuocere ma a fuoco lento, fino a quando non avrà raggiunto la consistenza di un puré di patate.

Se dovesse risultare troppo asciutta, aggiungete un altro pochino di latte.

Spegnete, e infine versate all’interno del puré anche l’olio extravergine di oliva e il parmigiano grattugiato.

Amalgamate bene, e servite il vostro Puré di zucca al forno, immediatamente, caldissimo come piace a me, ma anche a temperatura ambiente sarà sempre un successo.

Consigli varianti e conservazione

Potete conservare il Puré per uno o due giorni, ma in frigorifero, e all’interno di un contenitore, possibilmente di vetro, a chiusura ermetica.

Per chi fosse intollerante ai latticini in generale, può optare per il latte di avena, che secondo me, è il migliore tra quelli di origine vegetale.

Vi è piaciuta la mia ricetta Puré di zucca al forno? Seguitemi sulla pagina Facebook InstagramPinterest  per non perdere nessuna novità!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.