Granita di caffé con panna montata

La Granita di caffè con panna montata, è molto semplice e veloce da preparare anche senza gelatiera, ma può capitare che ci si dimentichi di mescolarla ogni 30 minuti, il risultato: un pezzo di ghiaccio colorato. Niente paura, è successo anche a me e non una sola volta, anche perché molto spesso la preparo qualche giorno prima. Per rimediare a tutto questo, vi basterà tirarla fuori circa una mezz’ora prima dal freezer, e lasciarla a temperatura ambiente. In questo modo si ammorbidirà, e potrete grattarla semplicemente con un cucchiaio o con una paletta da gelato. Per chi è intollerante al lattosio, la consiglio comunque, ovviamente senza panna vaccina, ma sicuramente con una qualsiasi panna vegetale. In estate, con questo caldo è davvero l’ideale, ed accompagnata alla panna, può diventare anche una buonissima merenda.

Vi lascio i link di alcune ricette fresche per l’estate, a base di caffè, in modo che assieme alla Granita di caffè con panna montata, abbiate un pò di scelta.

Granita di caffé con panna montata
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Porzioni4 porzioni
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

200 g caffè dalla moka
200 g acqua
60 g zuccheo
150 g panna da montare

Strumenti

4 Bicchieri
oppure
1 Frusta elettrica
oppure

Come si prepara la granita di caffè con panna montata

Per preparare La Granita di caffè con panna montata, organizzate il vostro piano di lavoro, con tutti gli ingredienti, ma già dosati, così da avere ogni cosa a portata di mano.

In un pentolino, versate l’acqua, lo zucchero, mescolate, e mettete a sciogliere a fuoco lento.

Una volta che il liquido sarà diventato trasparente, spegnete e lasciate raffreddare.

Nel frattempo preparate il caffè, con la moka, ma che non sia troppo leggero, perché rischiate che la granita sia troppo insipida.

Lasciatelo a temperatura ambiente, rovesciatelo poi in una ciotola assieme allo sciroppo zuccherino, ed amalgamate bene.

Coprite la ciotola con la pellicola per alimenti, e mettete nel surgelatore.

Ogni mezz’ora circa, per 4 o 5 volte, prendete la ciotola e mescolate, affinché il composto rimanga cremoso e non si ghiacci.

Infine, mettete nel congelatore, una ciotola di vetro, metallica o di porcellana, all’interno della quale, monterete la panna fresca.

Fate lo stesso con le fruste dello sbattitore elettrico, perché in questo modo, sarà facilissimo e velocissimo montare la panna.

Terminato tutto il procedimento, montate la panna con la frusta elettrica, che dovrà risultare ben soda.

Ora che tutti gli ingredienti sono pronti, potete assemblarla: sistemate un pò di panna alla base dei bicchieri, ciotole…, distribuite la granita, e per finire ancora panna montata.

Servite la vostra Granita al caffè con panna montata, decorandola con chicchi di caffè, magari ricoperti di cioccolato.

Consigli e varianti

Potete conservare la Granita di caffè con panna montata, ma in surgelatore, ricordando però, che diventerà un pezzo di ghiaccio.
Se non vi piace il gusto al caffè, realizzatela pure con quello che credete, e magari utilizzando degli sciroppi già pronti per fare prima.

Amate il caffè? Allora non perdetevi i link che vi ho lasciato ad inizio ricetta: si tratta di ricette veramente facili e veloci da realizzare

Vi è piaciuta la mia ricetta Granita di caffé con panna montata? Seguitemi sulla pagina Facebook InstagramPinterest  per non perdere nessuna novità!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.